Chiara Ferragni e Fedez si sono sposati lo scorso sabato a Noto e, nonostante sia passata quasi una settimana dal loro grande giorno, si continua a parlare di loro e della cerimonia spettacolare di cui sono diventati protagonisti. Ad attirare le attenzione dei media è stata soprattutto la fashion blogger, che per l'occasione ha puntato tutto sull'eleganza di Dior, sfoggiando tre meravigliosi abiti Haute Couture realizzati appositamente per lei. La cosa che in pochi si aspettavano è che il suo look sarebbe diventato così influente da superare addirittura i risultati raggiunti da quello di Meghan Markle per il Royal Wedding con il principe Harry.

Chiara Ferragni Vs. Meghan Markle: i look da sposa a confronto

Chiara Ferragni ha fatto sognare proprio tutti con i suoi 3 abiti da sposa firmati Dior e, anche se organizzare un matrimonio come il suo con Fedez costerebbe una cifra da capogiro a un "comune mortale", non si può fare a meno di rimanere incantati di fronte ai look scelti per il grande giorno. La cosa che nessuno si aspettava è che la blogger sarebbe diventata più influente di Meghan Markle. Secondo uno studio di Launchmetrics, infatti, i brand coinvolti nelle nozze dei Ferragnez celebrate a Dimora delle Balze, a noto, hanno registrato dei guadagni incredibili. Dior ha raggiunto la cifra di circa 5,2 milioni di dollari in Media Impact Value, raggiungendo un 15% dell’impatto totale del matrimonio sui media. La Duchessa del Sussex, la protagonista del matrimonio dell'anno, quello con il principe Harry, avrebbe fatto guadagnare a Givenchy, la Maison che ha firmato il suo abito da sposa, solo il 7%. Insomma, a quanto pare le bomboniere con Fedez e Chiara in versione William e Kate non erano poi così tanto assurde come si credeva: il loro matrimonio è stato davvero la versione italiana del Royal Wedding.