Ieri sera è andata in onda la prima serata della 69esima edizione del Festival di Sanremo, evento che fino al 9 febbraio intratterrà gli spettatori di Rai Uno. Si sono esibiti tutti i 24 big in gara e, oltre ai brani inediti presentati, ad attirare le attenzioni sono stati gli ospiti speciali, prima tra tutte Giorgia. La cantante è ritornata sul palcoscenico dell'Ariston 25 anni dopo aver spopolato con "E poi", esibendosi in un medley che ha impressionato addirittura la "sindaca" di Roma Virginia Raggi. Per l'occasione ha cambiato look, dando prova del fatto che si può essere bellissime anche con semplicità.

Sanremo 2019, il nuovo look di Giorgia

La 69esima edizione del Festival di Sanremo è partita e, oltre ai brani inediti presentati dai big in gara, tutti i riflettori sono stati attirati dai look dei protagonisti dell'evento, di cui alcuni avevano già dato delle anteprime nei giorni scorsi. In occasione della prima serata se ne sono viste davvero di tutti i colori, da Paola Turci con il tailleur portato senza reggiseno a Loredana Bertè con la borsetta, ma a incantare il pubblico con la sua semplicità è stata Giorgia, tornata sul palco dell'Ariston a 25 anni dal trionfo di "E poi". La cantante ha indossato un abito di tulle firmato Dior tra il bronzo e il verde che ricorda una distesa floreale, caratterizzato da una gonna lunga ma non ampia, la vita stretta e le spalline. Per completare il tutto ha scelto dei bracciali in oro e numerosi anelli. La cosa che tutti hanno notato è che ha rivoluzionato il taglio di capelli, sfoggiando uno short bob mosso con un'inedita frangetta portata liscia. Nonostante siano passati 25 anni da quando Giorgia ha raggiunto il successo a Sanremo, continua a essere in splendida forma. Cosa la rende così tanto bella e apprezzata? Il fatto che è rimasta semplice nonostante sia considerata una leggenda della musica italiana.

Giorgia ritorna a Sanremo a 25 anni dal successo di "E poi"

Giorgia ha preso parte alla prima serata della 69esima edizione del Festival di Sanremo nei panni di ospite speciale, ritornando sul palco dell'Ariston a 25 anni dal debutto, quando ha trionfato con "E poi". La cantante si è esibita in un medley di alcuni suoi pezzi famosi, da "Le tasche piene di sassi" a "Una storia importante", fino ad arrivare a una cover di "I will always love you". Per salutare il pubblico ha poi eseguito "Come saprei" in duetto con Claudio Baglioni, incantando tutti con la sua eleganza e con il suo talento.

La performance è stata così impeccabile da aver attirato l'attenzione di moltissimi artisti ed esponenti del mondo dello spettacolo, che non hanno perso occasione di commentare con entusiasmo sui social. Tra questi anche la "sindaca" di Roma Virginia Raggi, che su Twitter ha scritto: "Fantastica esibizione di Giorgia sul palco del #FestivalDiSanremo2019 Orgoglio romano della #Musica italiana". Insomma, gli anni potranno anche passare ma Giorgia continua a spopolare con la sua meravigliosa voce e con la raffinatezza che l'ha sempre contraddistinta.