L'estate è il momento dell'anno in cui tutte vogliamo sfoggiare gambe perfette, per indossare shorts, abiti corti e bikini senza problemi. Se volete avere gambe toniche, lisce, sgonfie e senza capillari e macchie visibili, basta seguire dei semplici consigli, per averle perfette in poche mosse. Grazie all'alimentazione potete contrastare la ritenzione idrica e il gonfiore, gli esercizi giusti vi aiuteranno ad avere le gambe toniche, e poi depilazione e beauty routine, con scrub e idratazione, per averle lisce e morbide. Ma ecco tutti i consigli e i trucchi per avere gambe perfette in estate, con una pelle liscia, luminosa e senza segni.

Alimentazione giusta per combattere le ritenzione idrica

Per combattere ritenzione idrica e gambe gonfie, è importante mangiare i cibi giusti. Frutta e verdura sono ricche di acqua, potassio e magnesio che permettono di drenare i liquidi, mentre le vitamine rinforzano e proteggono i vasi sanguigni. Tra gli alimenti che non devono mancare in tavola, oltre a 5 porzioni al giorno di frutta e verdura di stagione, ci sono: aglio, cipolla, porri e pesce, mentre tra i frutti, i mirtilli sono l'ideale per sgonfiare le gambe, in quanto sono ricchi di antocianosidi. Non bisogna poi dimenticare di bere almeno 2 litri di acqua al gionro per depurare l'organismo e prevenire il ristagno di liquidi nelle gambe. Da evitare invece i cibi grassi, salati o troppo speziati, perché comprimono le vene e rendono più difficoltosa la circolazione del sangue.

Gli sport e gli esercizi per gambe toniche

Per evere gambe toniche in spiaggia, bisogna dire no alla vita sedentaria: è fondamentale, infatti, praticare attività fisica regolare per mantenere i muscoli tonici ed evitare il ristagno di liquidi. Gli sport ideali sono quelli d'acqua, soprattutto nuoto e acquagym: l'acqua infatti, oltre a tonificare la muscolatura esegue anche un massaggio alle gambe. In alternativa potete dedicarvi allo jogging, che potete eseguire anche sul posto per una decina di minuti. Consigliata anche la camminata veloce di almeno 40 minuti e la bicicletta.

Tra gli esercizi più efficaci per avere gambe sode e toniche, ci sono gli affondi e gli squat, ma potete utilizzare anche lo step: saliteci per 15 volte per gamba almeno 3 volte a settimana, aiuterà anche in caso di polpacci poco sviluppati. Se invece volete modellare i polpacci, allora fate esercizi di stretching.

Depilazione perfetta per gambe lisce a lungo

Altro passo fondamentale per avere gambe al top in estate è la depilazione, da eseguire in modo regolare. Per una depilazione perfetta potete ricorrere a rasoio, crema depilatoria, ceretta, epilatori, in base ai tempi e alle esigenze. L'importante è idratare sempre la pelle dopo la depilazione, meglio se con una texture oleosa che nutre in profondità, oppure con un gel a base di aloe vera, dall'azione lenitiva. Evitate poi di esporvi al sole subito dopo la depilazione, soprattutto se avete utilizzato la ceretta o la crema depilatoria, per evitare di ritrovarvi con un'antiestetica abbronzatura irregolare.

Scrub e idratazione per averle morbide e nutrite

Per evere gambe morbide e super lisce, eseguite un leggero scrub almeno una volta a settimana, così da eliminare le cellule morte e avere le gambe setose: ideali quelli a base di minerali o sali marini. Eseguitelo durante il bagno o la doccia: sulla pelle asciutta, infatti, risulterebbe troppo aggressivo. Subito dopo l'esfolizione, bisogna idratate la pelle delle nostre gambe utilizzando creme dalle texture più ricche, in caso di pelle molto secca, o più leggere, in base alle esigenze personali. In alternativa potete utilizzare l'olio di mandorle dolci o di argan, che rendono la pelle morbida ed elastica. Se optate per le creme, applicatele anche ogni giorno, dopo la doccia. Gli oli, invece, potete utilizzarli anche solo una o due volte a settimana.

I rimedi giusti contro la fragilità capillare

In caso di fragilità capillare è sempre bene consultare il medico, per valutarne lo stato e agire in modo mirato. A casa però potete fare un semplice esercizio in vasca da bagno: puntate il getto della doccia sulle caviglie e sui polpacci alternando per una decina di volte acqua calda e acqua fredda. In questo modo fare eseguire una sorta di "ginnastica" ai vasi sanguigni che saranno costretti a restringersi e dilatarsi, rafforzando così le pareti di capillari e vene. Asciugatevi poi le gambe tamponando con un asciugamani ed eseguite un massaggio partendo dalle caviglie, fino ad arrivare alle cosce, con prodotti a base di centella asiatica, molto benefica in caso di fragilità capillare, in quanto favorisce la produzione di collagene e rende più elastiche le pareti dei vasi sanguigni. Ideali anche prodotti a base di hamamelis, ribes e Ginkgo biloba, che svolge un'azione antiossidante e mantiene sani i capillari. I flavonoidi contenuti nellestratto di vite rossa, aiutano invece a ridurre edemi e gonfiori su gambe e caviglie.

Make up per il camouflage in caso di capillari e macchie visibili

In caso di capillari e macchie molto visibili, potete ricorrere a make up per le gambe ideati per il camouflage. Si tratta principalmente di fondotinta specifici, molto utili soprattutto in estate, quando il caldo mette in evidenza questi piccole imperfezioni. In questi casi è possibile applicare sulle gambe BB o CC cream, calze spray, fondotinta opachi, illuminanti, satinati, tutti prodotti con formulazioni molto leggere che si asciugano rapidamente e non macchiano i vestiti. Applicando questi prodotti, le nostre gambe sembreranno coperte da leggerissimi collant mentre in realtà saranno libere da costrizioni, con la pelle nuda per un effetto più uniformante e seducente.