In quanti si sono pentiti dei tatuaggi fatti in qualche momento di follia giovanile? È proprio quanto capitato a Elettra Lamborghini, che da diversi mesi sta provando a dire addio ad alcuni simboli e disegni che aveva impresso con l'inchiostro indelebile sulla pelle. La cantante, che da sempre è stata appassionata di tattoo e piercing, pare che abbia intenzione di "cambiare registro", eliminando tutto quello che ad oggi le sembra "inutile". Dopo aver provato diversi trattamenti dermatologici senza ottenere risultati, ha chiesto consiglio ai followers e ieri ha fatto la prima seduta di laser che sembra essere decisamente "miracolosa".

Il significato dei tattoo che la Lamborghini sta rimuovendo

È dalla scorsa estate che Elettra Lamborghini ha cominciato a parlare dei tatuaggi che non le piacciono più, si tratta di due disegni in particolare che ad oggi definisce "inutili". Il primo è quello sul polso sinistro, dove si è lasciata imprimere un pesce colorato e la scritta Karack, ovvero il nome di uno dei suoi vecchi cavalli da corsa, il secondo è la dedica a Dagda, il "cavallo pazzo" che per diversi anni le ha fatto avere paura di cavalcare.

Su consiglio di un'amica, si è recata alla Laser Clinic di Milano e ha provato un trattamento innovativo. La cosa particolare è che, a differenza dei precedenti che avevano lasciato tutto invariato, questo sembra funzionare, tanto che alcune parti di inchiostro sono già state eliminate fin dalla prima seduta. Insomma, Elettra sembra determinatissima a rimuovere i tattoo che non le piacciono più e sui social non perde occasione per dare un prezioso consiglio ai fan: non fare tatuaggi azzardati e pensarci sempre su due volte prima di imprimere qualcosa di indelebile sul corpo.