Elettra Lamborghini ama gli abiti fascianti che mettono in risalto il suo fisico e ama le griffe: all'Isola dei Famosi ha sfoggiato mini abiti firmati Balmain o Saint Laurent. Ma nella quattordicesima puntata ha stupito i fan con una tuta intera marrone scuro dove campeggiava un logo tanto particolare quanto riconoscibile: la luna crescente. Le fashion victims hanno immediatamente riconosciuto quel simbolo: è il marchio di fabbrica di Marine Serre, stilista francese che a soli 29 anni si è imposta nell'olimpo del lusso, vestendo dive del calibro di Beyoncé, Dua Lipa e Adele.

La tuta con la mezzaluna di Elettra Lamborghini

La cantante è ospita fissa al reality show l'Isola dei Famosi, a cui partecipa in veste di opinionista. Ha voluto giocare con i look passando dal vestito con le ciliegie di Saint Laurent all'abito lungo cut out di Givenchy, fino ai biker di Balmain. Nella puntata di lunedì 3 maggio però ha indossato un capo che ama molto, la tuta intera aderente con le maniche lunghe.

Elettra Lamborghini in Marine Serre
in foto: Elettra Lamborghini in Marine Serre

Il modello scelto è firmato Marine Serre, un brand che sta spopolando tra le celebrità: il logo della luna crescente ormai è diventato uno status symbol. La tuta scelta da Elettra Lamborghini ha un design molto riconoscibile: un modello molto simile è stato indossato anche da Beyoncé nel film Black Is King. Il capo è in vendita siti di shopping online al prezzo di 773 euro. Il look era completato da un paio di sandali Primadonna con listini color nudo, dal costo di 59 euro.

Tuta Marine Serre
in foto: Tuta Marine Serre

Chi è Marine Serre

Marine Serre è una giovane stilista francese di 29 anni che si è fatta conoscere nel mondo del lusso con la collezione di debutto del brand che porta il suo nome. Dopo aver studiato alla Cambre Mode di Bruxelles ha vinto il prestigioso LVMH Prize, consegnato dalle mani di Rihanna in persona. Grazie al premio ha potuto iniziare a collaborare con i marchi del colosso del lusso francese: Alexander McQueen, Maison Margiela, Dior e Balenciaga. Contemporaneamente però lavorava alla sua prima linea, apprezzatissima dagli addetti ai lavori. Nel 2017 Marine Serre ha fatto il suo ingresso ufficiale nel mondo della moda con una collezione che coniuga sportswear e lusso, ispirazioni ottocentesche provenienti dal mondo arabo e design ultra contemporaneo.

la stilista Marine Serre
in foto: la stilista Marine Serre

Il significato della luna crescente

La sua cifra distintiva è la contaminazione tra stili, epoche e ispirazioni molto diverse. Marine Serre guarda al futuro non solo quando disegna, ma anche quando produce i suoi abiti: paladina di una moda sostenibile, usa materiali riciclati e tessuti di scarto nelle sue creazioni.

Una sfilata Marine Serre del 2019
in foto: Una sfilata Marine Serre del 2019

Ama molto i tessuti tecnici e i dettagli sportivi (come le tasche maxi e gli occhiali a mascherina) ma contemporaneamente introduce simboli antichi e universali. La luna crescente, il suo marchio di fabbrica, si lega all'astrologia, alla religione islamica, ma anche alla femminilità. La luna è la divinità donna per eccellenza, perché cambia durante le sue fasi, ed è il simbolo universale della notte, della magia e del mistero.

Da Beyoncé a Dua Lipa, tutte con le lune di Marine Serre

Il simbolo della luna crescente comincia a spuntare anche nei look delle celebrities: oggi lo indossano Dua Lipa, Kylie Jenner, Demi Lovato e Kim Kardashian. Ma il vero battesimo "stellare" è arrivato da Beyoncé, che nel 2020 ha indossato una tutina Marine Serre per una scena di Black Is King. Citazione nella citazione: la cantante Adele ha postato su Instagram una foto mentre guarda il film indossando lo stesso top. Da lì in poi la maglia in tessuto tecnico con il logo di Marine Serre è ufficialmente l'oggetto del desiderio: in Italia per esempio è stata indossata da Arisa e da Michelle Hunziker. Anche Aurora Ramazzotti l'ha sfoggiata su Instagram. Non c'è da stupirsi quindi se anche Elettra Lamborghini si sia fatta contagiare dalla mania della luna crescente.

Beyoncé in Marine Serre
in foto: Beyoncé in Marine Serre