Il Met Gala è uno degli eventi più attesi nel mondo della moda, visto che ogni anno inaugura una mostra dedicata alla storia del costume al Metropolitan Museum of Art di New York. Il tema di questa edizione 2019 era il Camp, ovvero l'eccesso, e le star che hanno calcato il red carpet sono riuscite a interpretare in modo impeccabile il dress code tra abiti-fiore, parrucche di cristalli e mantelli di piume. Tra le celebrities che non si sono volute perdere questo appuntamento mondano, anche la stilista Donatella Versace che, oltre a vestire molti volti noti della spettacolo, ha anche sfoggiato un nuovo look, abbinando il colore dei capelli alla gonna.

Donatella Versace con la gonna "Divine" al Met Gala

L'ultima edizione del Met Gala è stata all'insegna dell'esuberanza e dell'eccesso come richiedeva il tema dell'anno, il Camp, e le star si sono sfidate a colpi di originalità sul red carpet, sfoggiando abiti fiore e borsette a forma di teste mozzate. Ad aver vestito molti dei volti noti che hanno preso parte all'evento è stata Donatella Versace, che ha colto l'occasione per apparire in pubblico e sfoggiare un nuovo look. La stilista ha infatti calcato il tappeto rosso con una sua creazione, una jumpsuit dall'effetto nude ricoperta di paillettes colorate con una gonna di raso verde shocking decorata con la scritta "Divine". Per completare il tutto ha scelto dei décolleté dorati con tacco e plateau e ha tinto le punte dei capelli, solitamente biondissimi, di verde, aggiungendo dunque un tocco di novità alla sua immagine. Ha poi posato al fianco di Jennifer Lopez e delle sorelle Jenner, alcune delle celebrities di cui ha curato l'outfit, dando prova di essere una vera e propria diva. La stilista non è forse una delle più glamour dell'evento?