22 Ottobre 2021
18:09

Dall’attrice di Squid Game ai BTS, perché le star sudcoreane conquistano la moda

La nuova testimonial di Louis Vuitton è un volto familiare per i fan di Squid Game: si tratta dell’attrice e modella HoYeon Jung, che ha recitato proprio nella serie Netflix. Dai BTS alle Blackpink, le star sudcoreane oggi sono molto amate dagli stilisti e presenze fisse alle sfilate: ecco perché.
A cura di Beatrice Manca

Dalle passerelle ai giochi crudeli di Squid Game, e ritorno. Parliamo di HoYeon Jung, l'attrice e modella sudcoreana famosa per il ruolo di Kang Sae-byeok (alias 067) nella serie rivelazione di Netflix. Louis Vuitton l'ha scelta come Global Ambassador a ottobre, complice il clamoroso successo dello show. E non è la sola: pochi mesi prima la casa francese aveva ingaggiato i BTS, il gruppo K-pop che ha scalato le classifiche internazionali. Il messaggio è chiaro: dalla musica al cinema, la Corea del Sud è una fucina di nuove tendenze e di star. La moda lo sa e ne approfitta.

I BTS posano per Louis Vuitton
I BTS posano per Louis Vuitton

I nuovi testimonial di Louis Vuitton

La casa di moda francese guarda a Oriente per trovare i nuovi volti che la rappresentano. Prima ha scelto i BTS, il gruppo che ha conquistato le classifiche internazionali con tormentoni come Dynamite e coreografie accattivanti: nei loro video sfoggiano capi firmati e ogni look che indossano lancia la tendenza tra i fan. Ora è la volta di HoYeon Jung, modella classe 1994 che il brand definisce "l'incarnazione della donna indipendente di Vuitton". Indipendente, forte e coraggiosa, proprio come il personaggio che ha stregato milioni di abbonati a Netflix nel mondo, tanto che le tute della serie tv sono diventati i costumi più richiesti per Halloween. Le ragioni della scelta sono facili da intuire: sono star planetarie, conosciute in ogni Paese, ma al tempo stesso rappresentano culture differenti, celebrando la diversity che per troppo tempo è mancata nella moda. I mercati asiatici poi si sono rivelati molto preziosi per il lusso occidentale: i brand quindi cercano nuove strategie di comunicazione mirate.

HoYeon Jung è il nuovo volto di Louis Vuitton
HoYeon Jung è il nuovo volto di Louis Vuitton

Le star coreane in prima fila alle sfilate

L'elenco degli esempi, in realtà, è molto lungo: la Corea del Sud sta dettando le tendenze anche nel settore beauty. La skincare coreana ormai è diventata popolarissima anche da noi e i prodotti Made in Seul sono entrati nei nostri beauty case. Per non parlare poi delle Blackpink, il gruppo musicale di sole ragazze che è sempre in prima fila alle sfilate.

Jisoo delle Blackpink alla sfilata Dior
Jisoo delle Blackpink alla sfilata Dior

La cantante Jisoo, per esempio, era allo show di Dior, mentre la collega Rosé, nuovo volto delle Blackpink, era a presente allo spettacolare show di Saint Laurent sotto la Tour Eiffel. Anche Prada ha scelto di puntare su un gruppo K-Pop: alle sue sfilate c'è sempre Irene delle Red Velvet. Dopo il successo di Parasite e di Squid Game, la Corea del Sud è decisamente il "place-to-be" delle nuove tendenze. E l'onda coreana ora conquista anche la moda.

Squid game: la psicologa spiega i motivi del successo della serie
Squid game: la psicologa spiega i motivi del successo della serie
Halloween a tema Squid Game: il travestimento più gettonato è con le tute della serie tv
Halloween a tema Squid Game: il travestimento più gettonato è con le tute della serie tv
Squid Game rilancia la tuta da ginnastica anni 80: i modelli di tendenza per l'autunno 2021
Squid Game rilancia la tuta da ginnastica anni 80: i modelli di tendenza per l'autunno 2021
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni