211 CONDIVISIONI
2 Luglio 2015
11:37

Cosa mangiare al ristorante se sei a dieta?

Sei a dieta ma non puoi rinunciare a un pranzo di lavoro o ad una cena romantica? Niente paura: anche al ristorante puoi scegliere dei piatti che non rovinano la tua linea e i tuoi sacrifici. Ecco cosa ordinare dal menù!
A cura di Redazione Donna
211 CONDIVISIONI

Sei a dieta per la prova costume ma non puoi rinunciare a una cena a lume di candela con il tuo partner nel vostro ristorante preferito? Spesso le cene fuori programma rovinano il tuo regime alimentare dietetico, obbligandoti a digiunare oppure a sgarrare e ritrovarti con dei chili di troppo. Come fare per riuscire a seguire la dieta anche fuori casa?

Prima di tutto niente panico: fortunatamente al giorno d'oggi la maggior parte dei ristoranti offre una vasta gamma di portate adatte anche a chi segue una dieta. Ma quali sono i cibi da scegliere? È importante cercare di equilibrare la cena fuori casa al pranzo: se per esempio sai che la sera avrai a una cena irrinunciabile, prepara un pranzo light, consumando per esempio della verdura cruda e del pesce bollito. Lo stesso discorso vale se il pasto da consumare fuori casa è il pranzo: dopo il pasto più ricco la cena dovrà essere leggera. Il segreto poi, è saper scegliere i giusti piatti al ristorante, evitando quelli troppo conditi e ricchi di grassi.

Se non vuoi rinunciare al primo, a patto che tu non lo abbia mangiato nell'altro pasto principale della giornata, scegli un piatto di pasta con le verdure oppure con del pesce. Evita invece i condimenti a base di burro oppure i sughi creati con i formaggi. Per chi predilige i secondi invece, deve puntare su carni magre. Perfetti il pollo e il tacchino, in particolar modo se cotti alla griglia. Da evitare invece gli arrosti conditi con salse e sughi, specialmente se la parte di carne è piuttosto grassa. Al ristorante un'ottima scelta dietetica e salutare è il pesce come il salmone, il pesce azzurro e il pesce spada.

Cosa fare se la cena è in un ristorante giapponese? Da evitare la tempura e i piatti troppo conditi con salse e ingredienti grassi, mentre sushi e sashimi abbinati al riso sono perfetti perché apportano poche calorie. Se il ristorante è cinese, meglio prediligere i piatti con cottura a vapore, mentre se ti ritrovi in un fast food l'unica soluzione è puntare su un'insalata, arricchita magari con del pollo grigliata. Sei ad una cena a buffet o ad un apericena? Fai attenzione a cosa metti nel piatto: riempilo per metà di frutta e verdura, e dividi la restante metà tra carboidrati e proteine.

211 CONDIVISIONI
La "dieta del giorno dopo": cosa mangiare dopo l'abbuffata di Natale
La "dieta del giorno dopo": cosa mangiare dopo l'abbuffata di Natale
La dieta dell'abbronzatura: cosa mangiare per avere una tintarella perfetta
La dieta dell'abbronzatura: cosa mangiare per avere una tintarella perfetta
La dieta per trovare lavoro: cosa mangiare prima di un colloquio?
La dieta per trovare lavoro: cosa mangiare prima di un colloquio?
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni