Il 2015 è decisamente l’anno in cui il settore della moda si è aperto alle diversità. Dopo il progetto “Real Prettiness” e il debutto di Maddy, la ragazza che, nonostante la sindrome di Down è divenuta una modella, anche il marchio di calzature per bambini Livie & Luca, in collaborazione con la fondazione no-profit Changing the Face of Beauty, ha voluto realizzare una campagna pubblicitaria diversa dal solito.

Protagonista è Cora Slocum, una bimba di 4 anni affetta dalla sindrome di Down che ha posato nelle foto del marchio. Gli scatti, accompagnati dall’hashtag #ImGoingBackToSchoolToo mirano a promuovere l'inclusione e l'uguaglianza dei bambini con disabilità in un ambiente come la scuola, dove non di rado le diversità diventano motivo di bullismo e discriminazione. “Il ritorno a scuola è un momento così critico per i bambini. E’ importante che le aziende diano particolare attenzione ad un argomento così tanto importante come le disabilità”, ha dichiarato Katie Driscoll, l’ideatrice di Changing the Face of Beauty.

La campagna di Livie & Luca ha l’obiettivo di rivolgersi ad un pubblico giovane, così da cercare di trasmettere ai ragazzini un messaggio importante e cioè che non bisogna avere paura o vergogna degli handicap e delle diversità. La madre di Cora va molto fiera della sua bambina e spera che questa iniziativa possa rappresentare un primo passo nella lotta contro gli stereotipi e le discriminazioni. Una parte del ricavato dalla vendita dei prodotti Livie & Luca verrà donato in beneficenza alla fondazione Changing the Face of Beauty.