Il corpo ha delle forme ben precise che vengono spesso associate ai frutti, le gambe agli ortaggi e il viso alle forme geometriche. Anche il volto infatti ha delle caratteristiche ben precise: forma e lineamenti rendono ogni viso diverso dall'altro, e in base a tale forma bisogna scegliere il giusto taglio di capelli ma anche il corretto make up per valorizzarlo al meglio. Per correggere imperfezioni e piccoli difetti e per armonizzare al meglio il volto, sarà necessario utilizzare principalmente due prodotti: una terra opaca sui toni naturali e un illuminante. Il primo colore servirà per nascondere le imperfezioni, mentre il secondo sarà utile per esaltare i punti di forza. Ecco come truccare il volto in base alle sue forme e creare un perfetto contouring.

Ovale: è la forma di volto più proporzionata e armonica. Generalmente per questa tipologia di volto non sono necessarie correzioni evidenti, dal momento che le sue proporzioni sono bilanciate. Se vuoi dare colore al viso ed ottenere un effetto bonne mine puoi sfumare il blush partendo dal centro del viso verso l'esterno, creando una sfumatura leggermente diagonale in direzione delle orecchie.

Rettangolare: questa forma del volto è particolarmente lunga e spesso spigolosa. Gli angoli della mascella infatti sono piuttosto definiti. Con il trucco dovrai cercare di armonizzare i tuoi volumi rendendo il tuo viso più largo, in modo da correggere le proporzioni. Applica il blush in modo orizzontale, partendo dal centro e sfumando il colore verso le orecchie. Con una terra opaca, dovrai andare a correggere l'attaccatura dei capelli e la zona della mascella, sfumando il colore fino a miscelarlo completamente con il tuo incarnato, mentre con il colore chiaro illumina il centro della fronte e il mento. In questo modo avrai ottenuto l'ovale perfetto.

Quadrato: il viso quadrato è spigoloso come quello rettangolare ma è molto più corto. Per scolpire al meglio il tuo volto, dovrai applicare un colore scuro e opaco in senso verticale ai lati del volto, portando il colore anche sotto l'osso zigomatico. Con il colore più chiaro invece illumina il mento e la parte alta degli zigomi.

Trepezoidale: questa particolare forma del viso ha la mascella piuttosto pronunciata, mentre le linee della fronte sono più strette. Per armonizzare al meglio questo volto dovrai applicare il colore scuro sulla linea della mascella, in modo da correggere le parti più prominenti. Per armonizzarlo al meglio puoi creare dei punti luce all'attaccatura dei capelli e sugli zigomi.

Triangolare: al contrario del volto trapezoidale, il viso triangolare presenta un mento molto fine e spesso pronunciato, mentre la fronte è più ampia. Per cercare di ottenere l'ovale perfetto dovrai applicare il colore chiaro sulla mascella, e il colore scuro andrà invece sfumato sul mento e all'attaccatura dei capelli. Se vuoi dare un tocco di colore applica il blush in modo orizzontale, in modo da non allungare troppo il volto.

A cuore: il volto a cuore è molto particolare, e tale forma è data dall'attaccatura dei capelli che si allunga al certo della fronte per qualche centimetro. In questo caso le correzioni da ricreare sono molto simili a quelle del volto triangolare: scurisci l'attaccatura dei capelli e le tempie e illumina la linea della mascella e del mento per rendere il volto più armonioso.

Rotondo: questa forma del viso è la più paffuta e morbida. Per scolpirlo e dare l'impressione che il volto sia più magro e fine potrai utilizzare una terra opaca che andrai ad applicare dall'attaccatura dei capelli fino alla linea della mascella, in modo verticale. Così facendo il volto sarà molto più stretto: per scolpire al viso al meglio potrai anche applicare la terra sugli zigomi, in senso diagonale dall'attaccatura dei capelli seguendo una linea immaginaria che si allunga verso la bocca ma che si ferma al centro del viso.