Ormai tutti sanno quanto Kate Middleton sia una donna parsimoniosa e che odia gli sprechi. In moltissime occasioni la Duchessa di Cambridge ha indossato gli stessi abiti per eventi pubblici differenti, andando contro la regola non scritta secondo cui una celebrità non può mai indossare lo stesso vestiti dinanzi ai fotografi. Kate, invece, se ne frega e fin dal suo arrivo a corte ha catalizzato l'attenzione proprio con il suo stile sobrio e oculato, uno stile senza sprechi. Come tutti i comuni mortali la Middleton indossa più di una volta gli abiti che compra. Inoltre Kate è una grande fan dei marchi a basso costo e delle catene low cost, l'abbiamo spesso vista con indosso abiti di Zara o H&M. Lo stesso vale per i suoi figli, non sono rare le occasioni in cui il piccolo Geoerge è apparso con indosso capi dai prezzi contenuti che sono poi andati sold out dopo l'apparizione del principino.

Charlotte ama gli abiti griffati

Un discorso a parte è però riservato alla principessina Charlotte, la secondogenita di Kate e William pare sia una leader nata, una bambina forte e tenace che già da piccolissima ha mostrato di avere un carattere deciso e soprattutto una grande passione per i flash dei fotografi e anche per lo stile. Sembra la piccola di casa ami la moda, gli abiti a fiori e gli accessori per capelli preziosi. Non è raro, infatti, vederla con vestitini estremamente eleganti e ballerine super chic, sembra poi che Charlotte scelga da sola i lookr da indossare.

La differenza di stile tra i maschietti George e Louis e la femminuccia di Kensington Palace è apparsa evidente in una delle ultime occasioni in cui i fratelli sono stati paparazzati tutti insieme con mamma Kate al Billingbear Polo Club di Wokingham, dove erano accorsi per guardare da vicino le gesta del papà Willima e dello zio Harry, entrambi impegnati in campo in una partita di Polo. Nella stessa occasione c'è stata anche la prima apparizione "non ufficiale" del piccolo Archie, tra le braccia della mamma Meghan Markle, che per l'occasione ha sfoggiato occhialoni scuri di Stella McCartney e un ampio abito verde militare firmato Lisa Marie Fernandez e che è stata criticata da molti sui social per come teneva in braccio il figlio avuto da Harry.

Alla partita di Polo il piccolo Louis ha giocato rubando gli occhiali a mamma Kate, mentre Charlotte e George scorrazzavano nei pressi del campo giocando a palla. Tutti gli occhi erano puntati sulla famiglia reale e soprattutto sui look dei componenti. In molti hanno ammirato l'abito fresco ed estivo di Kate Middleton, un modello di L.K. Bennett, abbinato a mini bag a tracolladi Mulberry e a espadrillas con zeppa, tanti hanno poi notato gli outfit dei piccoli di famiglia mettendoli a confronto. Alcuni si sono accorti che Kate Middleton spenderebbe di più per il guardaroba della piccola Charlotte, infatti alla partita di Polo la principessina giocava felice con indosso un delizioso abitino a fiori del marchio Marie-Chantal, che a prezzo pieno costa ben 248 euro, mentre in saldo è in vendita a un prezzo di 174 euro.

Nulla di strano, sempre di reali si tratta… La cosa divertente è che i maschietti di casa indossavano nella stessa occasione abiti super economici: George aveva indosso una polo di H&M che costa poco meno di 7 euro, pantaloncini Gap da 26 euro e scarpe che costano 29 euro. Anche il piccolo Louis indossava abiti economici, l'intero costo del completo è di soli 40 euro. Che sia dunque Charlotte la più viziata di famiglia? Forse la passione per la moda della piccolina di casa avrà spinto Kate a scegliere per lei solo abiti griffati e super chic? Ancora una volta Charlotte conquista la ribalta, è di lei che tutti parlano, ancora una volta è la femminuccia della casa reale a rubare la scena a tutti.