Labbra carnose, zigomi gonfi e alti, sopracciglia ad ali di gabbiano perfettamente delineate, pelle liscia e compatta senza pori, nasi sottili: su Instagram sembra che le donne siano tutte uguali. Nel mondo dei social l'immagine è tutto e pur di adeguarsi e omologarsi agli standard di perfezione si è pronti a stravolgere anche i propri lineamenti. A volte si ricorre al trucco, altre alla chirurgia, altre all'abuso di ritocchini e filtri, capaci di dare a un volto un aspetto completamente diverso da quello originale. Ma i visi naturali non sono spariti del tutto, anzi. Ultimamente sono proprio le influencer e le celebrities del web a insorgere contro questo stravolgimento, che genera una distorsione pericolosa della realtà. Lo ha fatto anche Caterina Balivo.

Filtri e ritocchini: quando l'uso diventa abuso

ClioMakeup di recente si è duramente espressa contro l'abuso di filtri che ultimamente ha preso il sopravvento sui social. Questo desiderio di omologazione e di raggiungimento di ideali di bellezza imposti, genera un sentimento di inadeguatezza, un circolo vizioso di confronti e paragoni. Ma la realtà e la vita vera sono cose diverse, rispetto alla virtualità e alla finzione del mondo social. Il punto è che perdere il contatto con questa distinzione sta diventando sempre più frequente, proprio perché realtà e finzione si stanno sovrapponendo. Un'altra influencer che sta cercando di portare su Instagram più naturalezza e verità è Valentina Ferragni. La sorella minore di Chiara è solita ricevere commenti spiacevoli sul proprio corpo, ma ha deciso di non cedere al ritocco dei suoi difetti. Ha detto no ai filtri, mostrandosi al naturale, in quel corpo "imperfetto" che però ha imparato ad amare e accettare.

Caterina Balivo diventa un "mostro"

La popolare conduttrice tv ha provato sul suo viso un filtro Instagram molto gettonato, che ingrandisce gli zigomi e le labbra, rendendo la pelle del viso perfettamente liscia e omogenea. Il risultato l'ha resa del tutto irriconoscibile e lei stessa ha avuto difficoltà a guardarsi, definendosi un mostro. Ha detto: "Volevo ringraziare chi ha pensato a questo filtro, perché io mi vedo mostruosa". La 41enne aversana ha sempre detto di non aver fatto ricorso alla chirurgia e di essere completamente naturale. Per questo non ha mancato di tirare una frecciatina a chi invece ha fatto scelte diverse, rispettabili sì ma forse un po' troppo drastiche: "A volte quando vedo alcune donne rifatte dico: ma non si vedono che sono dei mostri? No. Oppure forse sì e non sanno come tornare indietro". Dal canto suo, Caterina Balivo è perfettamente a proprio agio con se stessa, il proprio corpo e la propria età, ma anche coi suoi difetti e imperfezioni. "Vabbè comunque mi tengo le mie labbra sottili e pure un po' storte" ha concluso nelle sue Instagram Stories. E proprio la sua semplicità è sempre stata la sua carta vincente, quella che l'ha resa uno dei volti più amati della tv italiana.