Paris Fashion Week Primavera/Estate 2022
30 Settembre 2021
09:29

Carla Bruni torna a sfilare a Parigi: a 53 anni è la regina delle passerelle

Ieri sera, in occasione della Paris Fashion Week, Balmain ha presentato la collezione per la Primavera/Estate 2022. La sfilata è stata spettacolare e d’impatto: per celebrare i suoi primi 10 anni a capo della Maison il direttore creativo Olivier Rousteing ha riportato in passerella Carla Bruni e altre top simbolo degli anni ’90.
A cura di Valeria Paglionico
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Paris Fashion Week Primavera/Estate 2022

È in corso la Paris Fashion Week e sono molte le Maison che stanno presentando le collezioni per la Primavera/Estate 2022. Se la prima giornata dell'evento era stata aperta da due grandi nomi come Dior e Saint Laurent, ieri sera è stato il turno di Balmain. In occasione del decimo anniversario a capo della griffe, il direttore creativo Olivier Rousteing ha deciso di far tornare in passerella alcune delle modelle simbolo degli anni '90. Il nome che ha fatto più scalpore? Carla Bruni che, nonostante da decenni avesse detto addio alla moda, è tornata a sfilare, dando prova di non aver perso il suo innato fascino.

Carla Bruni sfila per Balmain

È dal 2008, ovvero da quando ha sposato l'ex Presidente francese Nicolas Sarkozy, che Carla Bruni ha abbandonato le passerelle per entrare nel mondo della politica. Nelle ultime ore, però, le cose sono cambiate: la top è tornata a sfilare per celebrare il decimo anniversario di Olivier Rousteing al timone di Balmain. Ha calcato la passerella con indosso uno degli iconici minidress gioiello della Maison, quelli con le maniche lunghe, il collo alto e le spalline imbottite, dimostrando che, nonostante i 53 anni, continua a essere in splendida forma. Carla non ha perso la falcata, l'innato fascino, la bellezza mozzafiato, tanto che potrebbe fare tranquillamente concorrenza alle modelle più giovani.

Carla Bruni sfila per Balmain
Carla Bruni sfila per Balmain

Balmain celebra l'anniversario di Olivier Rousteing

La collezione Primavera/Estate 2022 di Balmain è stata presentata con una spettacolare sfilata-concerto nella sala de La Seine di Parigi. Ad aprire lo show è stata la voce di Beyoncé, una cara amica di Olivier Rousteing, che ha celebrato i dieci anni del designer alla guida della Maison definendo la griffe uno "strumento straordinario per bellezza e cambiamento".

Naomi Campbell alla sfilata di Balmain
Naomi Campbell alla sfilata di Balmain

Frange, drappeggi, dettagli gioiello, catene, look total gold, pois, body sgambatissimi e tagli cut-out: in passerella ha trionfato un mondo post-atomico o ascetico, anche se non è mancata la vena rock che da sempre contraddistingue i capi del marchio. A fare la differenza, però, sono state le modelle simbolo degli anni '90 tornate in passerella, da Naomi Campbell a Milla Jovovich, fino ad arrivare a Carla Bruni.

Milla Jovovich sfila per Balmain
Milla Jovovich sfila per Balmain
Le scarpe più strane viste alla Paris Fashion Week: maxi zeppe, tacchi a forma di rosa e supereroi
Le scarpe più strane viste alla Paris Fashion Week: maxi zeppe, tacchi a forma di rosa e supereroi
Le scarpe più strane della Paris Fashion Week P/E 2022
Le scarpe più strane della Paris Fashion Week P/E 2022
1.864 di Donna Fanpage
Il ritorno delle gonne-cintura di Christina Aguilera: perché la moda ha nostalgia dell'epoca di MTV
Il ritorno delle gonne-cintura di Christina Aguilera: perché la moda ha nostalgia dell'epoca di MTV
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni