Ieri sera si sono tenuti al Dolby Theatre di Los Angeles i Billboard Music Awards 2020, che hanno visto il trionfo di Post Malone, che si è aggiudicato ben 9 premi, e di Billie Eilish, eletta Top new artist e top female artist. Questa edizione è stata low-profile a causa dell'emergenza Coronavirus ma, nonostante ciò, alcune star non hanno rinunciato alla loro presenza sul palco e hanno voluto ritirare gli ambiti riconoscimenti in prima persona. È il caso della Elish che, dopo essere stata vittima di bodyshaming a causa di una foto in top e shorts, è tornata a sfoggiare uno dei suoi tanto amati look griffati, originali e oversize.

Il look di Billie Eilish ai Billboard Music Awards 2020

Billie Eilish si è sempre distinta per il suo stile sopra le righe fatto di completi oversize, pantaloni della tuta extra, felpe e maxi giacche. Nonostante da quando ha cominciato a spopolare non sia più riuscita a fare a meno delle griffe, è rimasta fedele ai look comodi e over. Anche ai Billboard Music Awards non ha deluso le aspettative dei fan e si è presentata sul palco in total Gucci con un completo in verde militare decorato con una stampa floreale tono su tono dal sapore vintage. Ha abbinato dei pantaloni palazzo a una camicia lunga con un nastro intorno al collo, completando il tutto con una mascherina e un cappello "alla pescatore" della stessa fantasia e le sneakers della stessa Maison, il modello Screener, che sul sito ufficiale costano 690 euro.

La lotta al body shaming di Billie Eilish

Negli ultimi giorni Billie Eilish è finita al centro del mirino degli haters dopo essere stata paparazzata tra le strade di Los Angeles in shorts e top aderente. A partire da quel momento, è stata fortemente criticata per il suo aspetto estetico, in molti l'hanno accusata di avere la pancetta e di sembrare una 30enne alcolizzata a causa del suo fisico formoso. La cantante non è nuova al body shaming e, nonostante abbia sempre puntato tutto sulla sua voce e sul suo talento, si continua a parlare ancora solo del suo aspetto estetico. Già in passato aveva deciso di spogliarsi sul palco per combattere gli stereotipi ma questa volta ha lasciato parlare i fan, sempre pronti a difenderla e a esaltare la sua bravura. Quand'è che si smetterà di rivolgere il proprio odio contro una persona per il semplice fatto che non vuole adeguarsi agli standard di perfezione comunemente accettati?