Le principesse Eugenie e Beatrice di York per molti anni sono state paragonate alle sorelle "cattive" di Cenerentola, ogni volta che apparivano in pubblico sfoggiavano look coordinati e originalissimi cappelli in stile britannico ed, essendo state a lungo single, in molti pensavano che guardassero con "invidia" la cugina acquisita Kate Middleton. La realtà, però, è completamente diversa e oggi sono entrambe felicissime dal punto di vista sentimentale. Dopo che la più piccola è salita sull'altare nel 2018, sfoggiando un elegantissimo abito bianco, l'anno prossimo toccherà alla maggiore, che solo qualche settimana fa ha ricevuto l'ambita proposta dal fidanzato Edoardo Mapelli Mozzi.

Nonostante manchino ancora molti mesi dal grande giorno, sono molti quelli che già vogliono conoscere ogni dettaglio del Royal Wedding. Per il momento, però, si sanno solo pochissime cose, prima tra tutte che per volere della regina Elisabetta II sarà in Gran Bretagna e non in Italia, paese di origine del futuro sposo. La cerimonia sarà inoltre completamente diversa rispetto al matrimonio reale della principessa Eugenie, la primogenita di Sarah Ferguson e del principe Andrea è seria, tranquilla e sobria e ha sempre dichiarato di desiderare una cerimonia semplice e non troppo sfarzosa. Per quanto riguarda lo sposo, questo ha già un figlio di due anni, Christopher, che probabilmente parteciperà al matrimonio in compagnia della mamma Dara Huang. Beatrice, però, non è la prima a ritrovarsi degli ex del coniuge alle nozze, era già successo a Meghan Markle che, per volere di Harry, aveva invitato anche Chelsy Davy e Cressida Bonas alla cerimonia. A questo punto, dunque, non resta che chiedersi quando cominceranno a essere rilasciate le prime indiscrezioni sull'organizzazione.