Barbie è la bambola più amata al mondo e, fin dalla sua nascita nel 1959, è sempre stata considerata un’icona di bellezza e di stile, tanto che nei mesi scorsi le è stata dedicata anche una mostra esclusiva a Milano che ripercorreva la sua evoluzione. Dopo quasi 57 anni dal suo esordio, finalmente oggi è diventata una donna “normale”. Mattel ha infatti lanciato sul mercato il progetto “Fashionistas”, cioè una linea di bambole diverse dal solito per silhouette e stile, capaci di rappresentare la femminilità in ogni sfaccettatura. Alte, ricce, curvy, basse, di colore: con la collezione “Fashionistas” ogni bambina potrà trovare la bambola che meglio la rappresenta.

Si tratta di una rivoluzione epocale, visto che da tempo in molti lamentavano il fatto che la Barbie fosse un modello di bellezza così irreale ed irraggiungibile da essere quasi diseducativo per le più piccole. Queste, prendendola come esempio, finivano per non accettare i loro difetti e per considerare la perfezione estetica l’unica valore importante nella vita. Le cose stavano cominciate a cambiare già da qualche tempo, da quando qualche mese fa per la prima volta nello spot della bambola era stato mostrato un maschietto. Oggi, poi, è arrivata questa incredibile svolta. Se un tempo la Barbie, con i suoi fluenti capelli biondi, gli occhi azzurri e il corpo invidiabile, era considerata una pin up perfetta, da oggi è diventata una donna comune in cui tutte le bimbe possono tranquillamente immedesimarsi.

Il lancio Mattel della nuova collezione

Le nuove Barbie Fashionistas sono state lanciate solo qualche ora fa e sulla pagina Facebook Mattel è già boom di like. Il brand aveva preannunciato che ci sarebbe stato un imminente cambiamento, dando vita ad un vero e proprio countdown. Con la foto di alcune delle bambole, accompagnate dalla didascalia "Siamo lieti di aggiungere tre nuove silhouette alla nostra linea. Vi presentiamo le nuove bambole! Per saperne di più visita il sito Barbie.com ‪#‎TheDollEvolves‬", è stato poi dato ufficialmente il benvenuto alla nuova Barbie "normale". I fan della doll più amata al mondo hanno apprezzato moltissimo la sua evoluzione epocale, sono infatti migliaia i commenti positivi ed i like per il lancio della collezione mostrata in anteprima sui social. Naturalmente, non mancano le critiche da parte di quelli che amano la versione "classica" della Barbie, presto però anche loro dovranno accettare il cambiamento: l'ideale di bellezza cambia per tutti, anche per un personaggio tanto iconico come Barbie.

La nuova Barbie conquista la copertina del "Time"

L’obiettivo Mattel è quello di dare vita ad un giocattolo che riesca ad interpretare le esigenze delle donne “normali”, quelle che portano la 44 e che devono fare i conti con difetti ed imperfezioni ogni giorno. La nuova Barbie curvy è così rivoluzionaria da essere finita addirittura sulla copertina del “Time”, accompagnata dalla didascalia “Now can we stop talking about my body?”, cioè “Ora possiamo smetterla di parlare del mio corpo?”. Sarà  perché il concetto di bellezza ideale sta cambiando, per la rivoluzione che le modelle curvy stanno portando nel mondo per la moda o per la volontà di mettere in atto una strategia di marketing vincente, ma è certo che, dopo ben 57 anni, il brand ha deciso di attuare un'evoluzione epocale. L'iconica bambola non veniva più accettata così com'era ed è proprio per questo che se ne è modificato l'aspetto fisico. Le Barbie riescono finalmente a riflettere una visione più ampia della bellezza e i fan dell’iconico giocattolo non possono fare a meno di apprezzare questa svolta.

La nuova collezione Barbie Fashionistas 2016

Le Barbie della collezione "Fashionistas" si dividono in 4 diverse linee: curvy, petite, tall e original. Di ogni categoria fanno parte 7 bambole che si differenziano tra loro per l'acconciatura, per il colore della pelle e, naturalmente, per il guardaroba, anche se in tutti i casi gli abiti sono perfettamente alla moda. A fare eccezione sono le "original", ne sono 12 e vantano capelli colorati, occhi a mandorla, acconciature afro, abiti variopinti e dettagli di stile davvero particolari. Ad essere rivoluzionari sono anche i prezzi delle nuove Barbie, si parte da 9.99 dollari per le versioni "basic" con un solo cambio d'abito, per passare poi a quelle da 19.99 dollari, nelle cui confezioni ci saranno anche tre diversi outfit. Come al solito, si potranno poi aggiungere gli accessori più svariati, così da poter giocare in modo creativo e da dare spazio alla propria fantasia. Le nuove Barbie Fashionistas sono già disponibili per un pre-ordine sul sito ufficiale Mattel, tutti coloro che vogliono acquistarle verranno avvisati con una mail non appena le vendite verranno aperte.