Total Look Adidas per Asos
in foto: Total Look Adidas per Asos

Con Settembre ricomincia anche la scuola e uno dei dubbi più diffusi tra le adolescenti e spesso anche tra le universitarie riguarda il look del primo giorno di scuola. Come fare per essere perfette senza sembrare ad un party invece che a scuola? Ecco 10 errori da non fare per il rientro tra i banchi di scuola!

1. Troppo make up: il primo errore da evitare, comune soprattutto tra le adolescenti, è quello di utilizzare troppo make up. Non è il caso di truccarsi come se si andasse in discoteca: il make up ideale è leggero e luminoso, per esaltare l'abbronzatura senza trasformarsi in pagliacci.

2. Gloss: alcune ragazze non possono fare a meno del gloss, ma c'è da dire che a scuola può rivelarsi anche piuttosto scomodo. Se la texture è appiccicosa infatti si rischia che i capelli rimangano attaccati alle labbra. E se sei il tipo che mordicchia le penne quando è concentrata, non c'è niente di peggio che ricoprirle di gloss. In alternativa prova un balsamo labbra colorato!

3. Lunga durata: forse non ve lo ricordate, ma le ore in classe sono tante. Puntate quindi su un make up a lunga durata per evitare che la matita e il mascara si sbavino: in questo modo scongiurerete anche l'effetto panda a fine giornata.

4. L'acconciatura: il rientro a scuola non è una sfilata di moda. Non è il caso quindi di sfoggiare acconciature all'ultima moda, raccolti sofisticati o chignon tiratissimi. Se vuoi raccogliere i capelli saranno perfetti coda di cavallo, trecce e chignon morbidi e sbarazzini, mentre se preferisci i capelli sciolti potrai puntare su un look naturale e liscio oppure su un mosso, ma attenzione che non risulti troppo costruito.

5. Accessori per capelli: bandite forcine ed elastici colorati e vivaci che rischiano di trasformare la tua chioma in quella di una bambina del'asilo. All'università potrai indossare un foulard o una fascia per capelli, mentre al liceo sarà meglio dosare gli accessori: si a forcine invisibili ed elastici, cerchietti semplici e non troppo estrosi.

6. Unghie: alcuni docenti possono non apprezzare particolarmente il colore dello smalto, ma nella maggior parte dei casi non dovrebbe essere un problema. Evita magari i colori fluorescenti o le nail art con applicazioni 3D. Il consiglio è quello di realizzare una manicure semplice, regolando anche la lunghezza dell'unghia: non sei più in vacanza e l'unghia lunga potrebbe risultate scomoda.

7. Abbronzante: non sei andata in vacanza perché l'appello di Settembre era alle porte ma vuoi far finta di esserti abbronzata comunque? Evita l'autoabbronzante se non vuoi diventare con un colorito arancione e rischiare di macchiare tutti i vestiti. Punta invece su un make up luminoso: anche se non sei abbronzata, sarai bella lo stesso!

8. Outfit: che tu sia al liceo o all'università non esagerare. Niente abiti stretch e corti, magari abbinati persino a un tacco 12. Le ragazze che frequentano l'università posso scegliere un vestito morbido con la gonna ruota, oppure un jeans con un top fresco, o ancora una jump suit. Perfette ballerine, slip on e zeppe. Le adolescenti invece potranno puntare su jeans, t shirt o salopette, con ballerine o sneakers.

9. Lo zaino: anche se il primo giorno di scuola avrai poco materiale, non è il caso di presentarsi in classe con una pochette o una borsa mignon. Se proprio non vuoi portare lo zaino, punta su una tracolla larga e ampia, in modo da contenere almeno il necessario.

10. Accessori: ricorda che non stai andando a un party e che tutti i braccialetti che hai al polso potrebbero rivelarsi al quanto fastidiosi in classe. Il tintinnio dei metalli mentre si scrive infatti, è uno dei rumori che danno più fastidio quando si cerca la concentrazione. Cerca quindi di non indossare accessori eccessivi e che potrebbero creare scompiglio durante le ore di lezione.