286 CONDIVISIONI
18 Giugno 2021
17:06

Ascelle non depilate contro gli stereotipi estetici: le star che hanno detto addio a ceretta e rasoio

Le donne sono stanche di dover sottostare a diktat estetici che minano la loro autostima e le fanno sentire insicure e costantemente giudicate. Da Ashley Graham ad Alyssa Milano, da Lourdes Maria Ciccone a Miley Cyrus: anche le celebrities vogliono sentirsi libere di decidere se depilarsi o meno e in diverse occasioni si sono fieramente mostrate con i peli delle ascelle in bella vista.
A cura di Giusy Dente
286 CONDIVISIONI
Alyssa Milano e Ashley Graham con le ascelle non depilate
Alyssa Milano e Ashley Graham con le ascelle non depilate

La caccia al più piccolo pelo nascosto sembra sia finita: le donne, dopo anni di egemonia della ceretta e di schiavitù da rasoio, si sono stancate di dover necessariamente adeguarsi a uno standard che le vorrebbe sempre perfettamente lisce e depilate. Tra l'altro, questa ossessione è cominciata solo in tempi più recenti, perché solo pochi decenni fa non era affatto così. Le star non avevano alcun timore ad alzare le braccia lasciando intravedere un'ascella non depilata, mentre col passare del tempo la tendenza è diventata quella opposta, supportata dall'idea del ‘maggiormente igienico'. Da #embraceyourhair a #freebeauty, fino al ben più gettonato #bodypositivity: sui social la rivendicazione corre veloce. Le donne vogliono semplicemente essere loro stesse, vogliono essere libere di scegliere, senza doversi per forza attenere a standard di bellezza che le mettono sotto pressione e le fanno sentire costantemente insicure e giudicate.

Come è nata la depilazione

Analizzando i resti dei cavernicoli, appare probabile che siano stati i maschi i primi a introdurre il concetto di depilazione: al freddo e al gelo a cui erano esposti, soprattutto durante le cacce, i peli si congelavano e diventavano un problema. Da lì l’idea di rasarli coi mezzi di fortuna allora a disposizione, tra cui conchiglie e denti di animali. Le donne turche sono state tra le prime a inventare la ceretta, seguite da quelle arabe con la loro depilazione col filo, recentemente tornata molto in voga. Il rasoio risale invece a metà 1700, inventato da Jean-Jacques Perret. Invece nel 1915 la Gillette ha introdotto il primo rasoio pensato per le donne, appositamente studiato per ascelle e gambe.

Ashley Graham 2021
Ashley Graham 2021

Le donne dicono no alla depilazione

La depilazione è uno step imprescindibile per essere belle e socialmente accettate, o un tabù che col tempo si è sempre più radicato nelle abitudini comuni? La preoccupazione dei peli superflui attanaglia molte donne, ma sono sempre di più quelle che invece decidono un po' controcorrente di fregarsene, proseguendo sulla strada della libera scelta. Quella della depilazione, infatti, ha sempre più assunto i connotati di un obbligo, qualcosa di necessario a cui sottostare per non avere il dito puntato contro. Ma se c'è una cosa che le donne sono stanche di assecondare è il volere altrui, da qui la sempre più diffusa tendenza a preoccuparsi di meno del giudizio della gente, cercando piuttosto di stare bene con se stesse nel modo che si ritiene più aderente al proprio volere. E per molte questo significa non togliere i peli. Sono sempre di più quelle mettono da parte ceretta e rasoio. Di recente ha fatto notizia, finendo anche sul Mirror, la storia di Eldina, una ragazza di 31 anni che da un anno ha smesso di depilarsi, rivendicando il diritto a scegliere da sola sul proprio corpo e convinta che ci siano cose ben più interessanti da apprezzare in una donna, piuttosto che un'ascella perfettamente rasata. E chissà a chi si è ispirata Eldina per questa piccola ‘rivoluzione', visto che nel mondo dello spettacolo non mancano gli esempi di celebrities che hanno compiuto lo stesso gesto.

Miley Cyrus 2015
Miley Cyrus 2015

Le star che hanno messo da parte rasoio e ceretta

Diverse celebrities hanno cercato di sdoganare l'idea della depilazione a tutti i costi, mostrando fieramente la peluria sotto le ascelle per dire che è del tutto naturale e non deve essere fonte di imbarazzo o vergogna. In alcune bellissime foto d'epoca, si può osservare una giovane e già ammaliante Sophia Loren assolutamente a proprio agio con i peli sotto le ascelle. Degna erede di quel filone, è in età più recente per esempio Miley Cyrus: aveva le ascelle non depilate nel 2015 in occasione del amfAR Inspiration Gala di New York. Anche la modella Ashley Graham, icona del body positive a tutto tondo, si è spesso mostrata sui social nel suo quotidiano con le ascelle non rasate. Sul palco di Sanremo 2021, proprio come gesto di ribellione ai diktat estetici, la cantante de La Rappresentante di Lista è salita sul palco con i peli delle ascelle in vista, colorati di un acceso fucsia. E molto serenamente anche l'attrice Alyssa Milano ha ammesso di non preoccuparsi più come prima dei peli superflui così come Lourdes Maria Ciccone che ha posato per una campagna pubblicitaria coi pelli in bella vista, senza che questo minasse la sua autostima o il suo fascino. Insomma, a prescindere dalle mode e dalle tendenze ciò che funziona sempre è solo una cosa: stare in pace con se stesse e fare ciò che si vuole, scegliendo liberamente quando si tratta del proprio corpo.

286 CONDIVISIONI
Sul red carpet con… i peli: le star che hanno detto no alla depilazione sotto le ascelle
Sul red carpet con… i peli: le star che hanno detto no alla depilazione sotto le ascelle
Annahstasia Enuke, la modella Nike che posa con le ascelle non depilate
Annahstasia Enuke, la modella Nike che posa con le ascelle non depilate
7.701 di Donna Fanpage
Julia Roberts e le ascelle pelose: ecco perché non si era depilata sul red carpet
Julia Roberts e le ascelle pelose: ecco perché non si era depilata sul red carpet
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni