Michelle Hunziker è la protagonista della 68esima edizione del Festival di Sanremo, sul palco dell'Ariston ha dimostrato infatti di non essere solo bellissima ma di avere anche un incredibile talento sia come presentatrice che come ballerina e cantante. Durante la terza serata, quella in cui è stata vestita dalla Maison del marito, Trussardi, la showgirl è stata fortemente criticata dal pubblico dei social per gli outfit scelti ma, nonostante ciò, è riuscita a far emergere il suo innato fascino, esaltato dai meravigliosi gioielli brillanti che ha portato alle braccia e al collo. Poco dopo la diretta, inoltre, ha anche preso parte al DopoFestival, sfoggiando un completo inedito.

Il look pigiama di Michelle Hunziker al DopoFestival

Poco dopo aver incantato tutti con la sua bravura sul palcoscenico dell'Ariston, Michelle Hunziker ha preso parte al DopoFestival. Ha lasciato da parte i lunghi abiti da sera, le gonne pompose e i tacchi a spillo per dare spazio a un look inedito. La svizzera non è riuscita a resistere alla tentazione dell'abito-pigiama, scegliendo un suit rosso della collezione Prefall di Alberta Ferretti, caratterizzato da un pantalone a palazzo con delle strisce in raso laterali e una giacca in stile vestaglia annodata in vita portata senza reggiseno. Ha poi completato il tutto con delle sneakers bianche dalla punta dorata, un anello con delle pietre preziose e degli orecchini di brillanti, gli stessi che aveva durante lo show, e un'acconciatura raccolta che ha messo in risalto i lineamenti perfetti. Insomma, se durante la diretta la Hunziker mette in mostra il suo lato più sofisticato ed elegante, quando scende dal palco preferisce puntare su qualcosa di casual. Del resto, chi non desidererebbe avvolgersi in un comodo pigiama al termine di un impegno lavorativo tanto stressante?