Il film "50 sfumature di rosso" è uscito da pochi giorni ed è già un successo. Ad attirare le attenzioni del pubblico non sono stati solo il meraviglioso abito da sposa e i look sexy ed eleganti sfoggiati dalla protagonista ma anche le immancabili scene di sesso. Le esperienze erotiche sperimentate da Anastasia nella trilogia sono state le più svariate, dal sesso BDSM alle sculacciate, fino ad arrivare all'uso del gelato durante un rapporto, ma non sempre è consigliabile riprodurre quelle pratiche nella realtà. A rivelarlo è stata la ginecologa Lauren Streicher, professoressa associata alla facoltà di medicina della Northwestern University di Chicago, che ha spiegato per quale motivo fare sesso come Christian e Ana è assolutamente pericoloso. Ecco quali sono le esperienze che dovrebbero essere evitare per non andare incontro a problemi di salute.

Le esperienze erotiche di "50 sfumature" da non imitare

1. Mettere il gelato nella vagina è pericoloso – In una scena dell'ultimo capitolo della saga "50 sfumature", Christian Grey trova la fidanzata a mangiare del gelato in cucina in piena notte e viene travolto dalla voglia di inserirglielo all'interno della vagina servendosi di un cucchiaio, così da poter rendere il sesso orale molto più "gustoso". La verità, però, è che, se si ripetesse un gesto simile nella realtà, si potrebbe danneggiare la salute dei genitali femminili. Innanzitutto il cucchiaio potrebbe graffiare le parti intime e, come se non bastasse, il gelato, essendo un prodotto lattiero-caseario ricco di zuccheri, espone facilmente a infezioni da lievito che causano prurito, bruciore e secrezioni. Il gelato, inoltre, è freddo e potrebbe causare anche un restringimento dei vasi sanguigni, portando problemi di secchezza. Il consiglio della ginecologa è quello di non inserire alcun cibo all'interno della vagina, così da non alterarne il naturale pH.

2. Usare le palline di Ben Wa per raggiungere l'orgasmo – In "50 sfumature di nero", il secondo film della nota trilogia, c'è una scena in cui Christian chiede ad Ana di portare le palline di Ben Wa all'interno nella vagina durante la festa di beneficenza dei genitori, credendo che la cosa possa stimolarla dal punto di vista sessuale. In realtà, però, l'accessorio hot non ha alcuna capacità di migliorare la propria vita intima, è utile solo per rendere più tonici i muscoli del pavimento pelvico. Solo dopo averle utilizzate per molto tempo si comincerà a notare un miglioramento dei propri rapporti intimi.

3. Usare dei contraccettivi sbagliati – Secondo quanto raccontato nel film, prima di rimanere incinta Anastasia si serviva di un contraccettivo ormonale in forma liquida che si somministrava tramite iniezione ogni 12 settimane, peccato solo che la cosa non sia mai stata mostrata nella pellicola. Come se non bastasse, si tratta di un rimedio contro le gravidanze indesiderate che i ginecologi sconsigliano, visto che ha moltissimi effetti collaterali come l'aumento di peso e la perdita di massa ossea. Meglio dunque optare per la pillola anticoncezionale o per la spirale.