E' arrivato al cinema il film che tutti aspettavano, "50 sfumature di rosso", l'ultimo capito della trilogia di film tratti dai romanzi a tema romantico ed erotico di E. L. James, che in pochi giorni ha già registrato un enorme successo. Le avventure del ricco imprenditore dagli insoliti gusti sessuali Christian Grey e della timida Anastasia Steele sono giunte al termine ma hanno avuto il merito di aver sfatato alcuni tabù in fatto di sesso. Non è un caso che il BDSM sia diventata una delle fantasie erotiche più apprezzate al mondo e che siano moltissime quelle che hanno cominciato a usare liberamente i sex toys. Oltre alle scene erotiche spinte e sensuali, le appassionate di moda non possono non notare i look glamour e la lingerie sexy sfoggiati dalla protagonista: ecco tutto quello che c'è da sapere sullo stile di Anastasia Steele.

L'evoluzione dello stile di Anastasia Steele

Anastasia Steele è la protagonista della trilogia di film "50 sfumature" e nel corso degli anni ha mostrato una vera e propria evoluzione quando si parla di sole. All'inizio era una timida universitaria che non riusciva a fare a meno dei cardigan di lana, delle camicie a fiori e delle gonnelline svasate non troppo corte, mentre nei successivi episodi della saga è diventata una sofisticata donna in carriera. Certo, non ha mai perso la sua semplicità ma ha cambiato radicalmente il suo guardaroba, puntando tutto su trench, jeans skinny, gonne a vita alta, camicette in seta, tubini e altri capi dal mood semplice ma autorevole. Come non fare riferimento, ad esempio, all'abito in raso in stile sottoveste sfoggiato in "50 sfumature di nero" durante il ballo in maschera? E' stato firmato da Monique Lhuillier ed è stato capace di interpretare alla perfezione lo stile sensuale, femminile ed elegante del personaggio interpretato da Dakota Johnson.

I look in "50 sfumature di rosso"

E' stata ancora una volta la stilista Monique Lhuillier a realizzare il meraviglioso vestito da sposa a sirena con le maniche in pizzo e i bottoni sulla schiena indossato da Anastasia Steele in "50 sfumature di rosso", protagonista assoluto della pellicola, diventato già un cult. La protagonista indossa inoltre anche una pencil skirt super aderente, abbinata a un blazer di Isabel Marant e a una blusa di Derek Lam caratterizzata da una scollatura chiusa da un nastro in raso. Per completare il tutto, non possono mancare degli accessori griffati come la Birkin Bag di Hermès e il bracciale LOVE di Cartier. Insomma, Anastasia Steele è cresciuta e anche il suo guardaroba si è evoluto: quale donna non deciderebbe sfoggiare i suoi sofisticati outfit?

La lingerie di "50 sfumature di rosso"

"50 sfumature di rosso" è l'ultimo capito dedicato ai libri omonimi di E. L. James e, rispetto agli episodi precedenti, ha poche scene di sesso, visto che si è preferito esaltare il lato romantico della storia con il matrimonio da sogno e la nascita del bambino dei due protagonisti. Anastasia Steele, però, ha avuto modo di sfoggiare della lingerie ultra sexy negli scorsi anni, dai reggiseni in pizzo ai tanga sgambati, fino ad arrivare ai corpetti sexy. Il modello che ha fatto più scalpore? Il "Callie Basque" firmato Agent Provocateur, caratterizzato da un body reggicalze con dei tagli sensuali sulla pancia e delle trasparenze audaci, abbinato al perizoma che riprende lo stesso tessuto e le stesse decorazioni. Visto il successo dell'intimo indossato dalla protagonista del film, il brand Coco de Mer ha addirittura prodotto una linea sofisticata e femminile ispirata proprio ai film. A questo punto, non resta che imitare i look della Steele per riuscire a far perdere la testa al proprio uomo.