Schiarire i capelli è spesso un'esigenza che nasce dal volere cambiare il proprio look e dare luminosità al proprio aspetto. Ci sono anche tanti rimedi naturali ai quali possiamo ricorrere, soprattutto per chi ha una base chiara, per rendere più luminosa e brillante la nostra chioma senza ricorrere a trattamenti aggressivi che potrebbero rovinare i capelli. Il trucco per far funzionare questi metodi naturali è utilizzarli gradualmente e in piccole dosi, invece che eccedere in un'unica volta. Chi ha i capelli scuri o castani e vorrà ottenere un biondo, dovrà ricorrere prima a una decolorazione e procedere poi con una tintura. Nei prodotti chimici per capelli ci sono sostanze che ossidano la melanina che dà poi il colore ai capelli: la eumelanina, che colora i capelli scuri e neri, e la feomelanina che dà un colore chiaro (castano chiaro, rosso o biondo). Il motivo per cui è più facile schiarire i capelli già chiari è che, nei capelli chiari la melanina è presente solo nella parte delle cuticole, mentre, in chi ha i capelli scuri, è presente nel midollo e nelle cuticole.

Come schiarire i capelli con i metodi naturali

Chi vuole schiarire o donare luminosità ai capelli può utilizzare dei rimedi naturali per avere un effetto luminoso e naturale. Il metodo classico dell'acqua ossigenata per schiarire i capelli funziona ma può disidratarli. Vediamo, quindi, quali fanno ottenere ottimi risultati.

Capelli biondo chiaro e biondo scuro

I capelli biondi possiamo schiarirli con dei rimedi naturali come limone, birra e camomilla.

Limone: non è una novità che il limone possa essere utilizzato per la bellezza. Per schiarire i capelli potrai sfruttare le sue proprietà schiarenti: ti basterà miscelare una tazza di succo di limone a due tazzine di acqua tiepida. Inserisci il composto creato in una bottiglia con vaporizzatore, e spruzza il composto sui capelli fino a che non saranno umidi: dopo di che concediti qualche ora al sole per potenziare l'effetto schiarente. Il tempo di posa è di 30 minuti o 1 ora. Se non possiamo esporci al sole allora avvolgiamo i capelli nella pellicola trasparente tenendo in posa per 1 o 2 ore.Dopo sciacquate i capelli e fate un impacco nutriente perché il limone tende a seccare i capelli.  Trattamento da ripetere 2 o 3 volte a settimana.

Camomilla: utilizza un infuso di camomilla dopo la shampoo. Ti basterà vaporizzarlo sui capelli asciutti per tre-quattro volte a settimana per avere un effetto schiarente e luminoso sulla chioma. Dopo aver vaporizzato l'infuso lascialo in posa per un'ora, dopodiché lava nuovamente i capelli e prosegui con la tua routine abituale. Anche questo trattamento è da ripetere almeno 2 volte a settimana.

Birra: è efficace contro l'osteoporosi, ma serve anche per avere riflessi luminosi sui capelli. Rovesciate in una bacinella un litro di birra bionda e immergete i vostri capelli fino a che saranno umidi. Lasciateli in immersione per 5 minuti, dopodiché avvolgeteli in un asciugamano per almeno un'ora. Lavate poi i capelli come di consueto: potete ripetere il trattamento anche due-tre volte a settimana per schiarire ulteriormente i capelli. Dopo il trattamento potete fare una maschera nutriente con 3 cucchiai di miele e 2 di balsamo creando un impacco da tenere in posa 30 minuti prima si sciacquare.

Capelli castano chiaro

Chi vuole passare da un castano chiaro a un biondo può provare questi metodi.

Curcuma: questa spezia va usata con moderazione perché l'effetto schiarente è piuttosto intenso. Per ottenere una schiaritura leggera che illumini la tua chioma dovrai sciogliere un cucchiaino di curcuma in una tazza di acqua bollente: lascia raffreddare e applica il composto sui capelli, lasciandolo il posa per 30 minuti. Dopodichè sciacqua con acqua tiepida e applica una maschera idratante prima di procedere con lo styling.

Cannella: è perfetta per schiarire i capelli nonostante la sua applicazione sia piuttosto lunga. Per un look perfetto dovrete miscelare a un cucchiaio di balsamo tre cucchiaini di cannella e applicare il composto sui capelli. Indossante una cuffia di nylon (sono perfette quelle che proteggono i capelli dall'acqua della doccia) e lasciate in posa per una notte intera. Il mattino seguente risciacquate con acqua tiepida e procedete con il normale shampoo.

Capelli castano scuro e neri

Chi vuole passare da un castano scuro o nero a un biondo deve ricorrere per forza alla decolorazione ma, per chi vuole solo schiarire un po' e dare luce può provare un metodo naturale efficace. In questo caso il trattamento sarà più lungo, nel senso che ci vorrà più tempo per ottenere i risultati, ripetendo più volte l'applicazione senza allungare i tempi di posa. Ecco come!

Lozione alla camomilla e tuorlo d'uovo: prepara una camomilla in un litro di acqua e lasciala in infusione per 30 minuti, poi elimina 1/4 di acqua e sostituiscilo con il tuorlo d'uovo. Stendi il composto sui capelli asciutti  e lascia in posa per circa mezz'ora. Ripeti il trattamento 3 volte a settimana.

Miele: miscela 30 ml di miele e 60 ml di acqua distillata e fai riscaldare fino a che il miele non si scioglie. Applica poi sui capelli lasciando in posa dai 30 ai 60 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.

Rabarbaro: per realizzare questo composto schiarente mescola 80 mg di rabarbaro tagliato a pezzetti con 500 ml di acqua distillata, fai riscaldare fino ad ebollizione.Una volta raffreddato usa l'acqua per risciacquare i capelli. Il rabarbaro ha un effetto schiarente e dona dei riflessi rossi ai capelli. C'è bisogno di diverse applicazioni per cominciare a vedere i risultati.

Come schiarire i capelli tinti

Per schiarire i capelli tinti ci sono diversi metodi:

Shampoo neutralizzante: per schiarire i capelli tinti, soprattutto se tinti di scuro, bisogna utilizzare prima uno shampoo neutralizzante capace di eliminare anche la tintura che potrebbe non essere eliminata tutta in una volta ma inizialmente solo schiarita. Dopo è bene utilizzare un balsamo perché è uno shampoo che tende a seccare i capelli.

Olio a caldo: potreste poi utilizzare un trattamento all'olio caldo da applicare su tutta la lunghezza dei capelli tenendolo in posa per 15 minuti mettendo una cuffietta per far penetrare meglio il prodotto. L'olio porta via i pigmenti di colore in eccesso.

Colpi di luce: in questo caso devi rivolgerti a un parrucchiere per dare un tocco di luminosità, scegliendo magari 3 tonalità più chiare rispetto alla tinta di base.