L'estate si sa, è quasi sempre sinonimo di abbronzatura: è finalmente arrivato il momento di godersi le meritate vacanze e di rilassarsi al mare, in montagna o in una location da sogno mentre la tua pelle diventa dorata. La prima regola per un'abbronzatura perfetta è proteggere la pelle: le creme solari sono fondamentali per garantire la salute della pelle e prevenire i danni causati dal sole, ma anche per permettere al tuo incarnato di abbronzarsi in modo omogeneo. Per la tintarella perfetta puoi preparare la tua pelle nel modo corretto, ma anche seguire un'alimentazione che favorisca l'abbronzatura. Ecco 5 consigli per abbronzarsi più rapidamente!

  1. Prepara la tua pelle: il primo step per ottenere un'abbronzatura impeccabile è preparare la tua pelle nel modo corretto. Quando la pelle è secca e disidratata rischia di ottenere un colorito non uniforme. Cosa fare allora? Qualche giorno prima di esporsi al sole fai uno scrub per esfoliare la pelle, eliminando così le cellule morte e ottenendo un incarnato più uniforme e levigato. Idrata poi a fondo la pelle per evitare zone di secchezza: in questo modo la tintarella sarà anche più duratura.
  2. L'alimentazione per la tintarella perfetta: alcuni alimenti sono in grado di favorire l'abbronzatura. Si tratta di cibi ricchi di beta carotene, vitamine  e sali minerali: stimolano la produzione di melanina e aiutano a mantenere la pelle elastica. Cosa mangiare per una tintarella perfetta? Le carote sono al primo posto, per l'alto contenuto di vitamina A e betacarotene, ma anche melone e albicocche sono ideali, perfette per uno spuntino in spiaggia. Tra gli ortaggi, sono da preferire peperoni e pomodori, ma anche radicchio e sedano.
  3. Integratori che favoriscono l'abbronzatura: prima delle vacanze puoi assumere degli integratori naturali in grado di favorire la tintarella. L'ideale è cominciare 15 giorni prima di esporsi al sole, e continuare anche una volta rientrati dalle vacanze: gli integratori sono in grado di stimolare la produzione di melanina, proteggendo la pelle dai danni ossidativi che potrebbero causare i raggi solari.
  4. Materassino e acqua: la combo perfetta per abbronzarsi velocemente, ma fate attenzione. Se da un lato riuscirete ad ottenere una tintarella impeccabile in poco tempo grazie al riflesso dei raggi solari che si vanno a sommare a quelli "diretti" sulla pelle, il rischio di scottarsi è molto più alto. Applicate sempre la crema solare e ripetete spesso l'applicazione, soprattutto nelle zone più delicate.
  5. Usa gli acceleratori di abbronzatura: è l'alleato perfetto per abbronzarsi in modo uniforme e veloce, ma è da evitare se hai la pelle molto chiara e sensibile. Si applica mezz'ora prima di esporsi al sole in modo omogeneo: il cosmetico favorisce la produzione di melanina, proteggendo però dall'invecchiamento cutaneo.