Se hai voglia di cambiamento non c'è niente di meglio che cominciare dai capelli. Per un look tutto nuovo punta sui trend di stagione: avrai l'imbarazzo della scelta tra nuance classiche ed eleganti o sfumature particolari ed estrose.

Il lungo è morbido è sensuale: punta su un taglio scalato per giocare con le lunghezze anche con lo styling. Potrai creare un mosso sinuoso ma anche un look vintage con onde strutturate oppure potrai scegliere il liscio, ma attenzione: la parola d'ordine è volume. Niente chiome senza forma e piatte, meglio puntare su look morbidi e voluminosi anche alla radice. Per i tagli di media lunghezza sono perfetti i carré all'altezza del mento o i bob non troppo corti. Per chi ama gli anni'60 è ideale un taglio alla Jackie Kennedy da rivisitare con volumi e colori di ultima tendenza. Sì anche a tagli scalati con ciuffo laterale. Il corto è minimal e quasi geometrico con micro frangia ma gioca anche con look sbarazzini e casual, pizie cut e tagli alla garçonne.

E il colore? Le nuance classiche in voga restano il biondo, il castano e il rosso arricchite da sfumature particolari. Il biondo per eccellenza è il miele, estremamente luminoso, e il platino viene trasformato con sfumature rosa, uno dei colori più trendy e glamour per l'inverno. Le più audaci possono puntare su chiome total pink declinato dal viola al lilla o abbinare la sfumatura rosa creandola solamente sulle punte in contrasto con il colore della radice, emulando il grande trend dello shatush, mentre le meno temerarie potranno sempre contare sull'hair chalk, la colorazione per capelli che scompare dopo due lavaggi. Sì anche al ramato: abbinalo in contrasto a colori scuri come il castano oppure per illuminare le nuance più chiare.