Winter Must Have: abiti ed accessori in tweed e lana bouclè

Tweed e lana bouclè sono i tessuti più trendy per l'inverno. Entrambi i materiali, particolari ed eleganti, sono utilizzati per per creare giacche, cappotti, abiti e persino accessori per la stagione fredda. Il tweed è un tipo di tessuto in lana originario della Scozia, caratterizzato da una trama ad intreccio diagonale o a lisca di pesce. I capi in lana bouclè hanno un aspetto più "vaporoso" rispetto al tweed, anche se i disegni e gli incroci del tessuto possono essere molto simili.

Tweed in passerella – Questi tessuti perfetti per l'inverno sono stati utilizzati da svariati stilisti per creare completi retrò, chic ed originali. Il marchio Erdem ha fatto sfilare in passerella look in "total tweed" dai colori sgargianti, intrecci marco molto simili hanno fatto la loro comparsa anche sul catwalk di Lacoste, mentre Missoni ed Emporio Armani hanno optato per una versione più soft del tweed, proponendo eleganti capotti dai colori autunnali.

tweed-in-passerella

Un discorso a parte va fatto per Chanel, maison che da sempre utilizza il tweed come una firma, come tratto distintivo che rende ogni creazione ben riconoscibile. Anche per l'inverno 2013 il marchio diretto da Karl Lagerfeld propone tailleur, mini abiti, maxi cappotti e altri capi realizzati con tweed a micro trama declinato in splendide tonalità di verde smeraldo o di grigio perla.

L'eleganza del tweed – Stella McCartney su alcuni capi della collezione invernale, come il minidress proposto nell'immagine in basso, è riuscita a mescolare alla perfezione il fascino retrò del tweed con linee moderne e tessuti lucenti, creando abiti unici. Anche Burberry Prorsum , sul cappotto in tweed grigio con inserto frontale, lega dettagli classici con "accenti" contemporanei e di tendenza. Red Valentino e Miu Miu utilizzano il tweed per capi old style, come la giacca peplum e la gonna longuette, perfetti per dare un tocco elegante e ricercato ad ogni look.

tweed-inverno-2012

Come si diceva, molti brand utilizzano il tweed anche per clutch, maxi bag e scarpe. Dior ad esempio propone per l'inverno una versione in tweed viola della celebre Miss Dior, mentre Chloè sceglie un tweed con fantasia pied de poule in bianco e nero per decorare la borsetta con tracollina a catena. Chanel invece si allontana dal classico modello mini, creando originalissimi zaini  in tweed trapuntato con bretelle intrecciate. Il re delle scarpe Manolo Blahnik non resiste al richiamo del tessuto più trendy del momento disegnando splendidi décolleté in tweed con tacco gold.

I mille intrecci della lana bouclè – I capi in lana bouclè sono un altro must have per quest'inverno. I tessuti realizzati con questo tipo di lana hanno intrecci marco molto più evidenti e "vaporosi" rispetto alle fantasie quasi invisibili del tweed. Dolce&Gabbana propone divertenti mini dress stile sixties decorati con intrecci geometrici di lana bouclè, una trama ed un tessuto simile caratterizzano il cappotto di Giambattista Valli e la medium bag con manici a catena di Mulberry.

lana-boucle

Armani utilizza particolari intrecci sui toni del blu per l'elegante giacca con volant laterale, mentre Marc Jacobs ricopre la gonna longuette con una micro trama optical dal colore acceso. Ancora tonalità intense per i tronchetti in tweed multicolor di Erdem, Stella McCartney e Dior utilizzano invece lana bouclè in grigio e un tweed in black and white per decorare due bags iconiche delle rispettive maison, la pochette Falabella e la Miss Dior.