È ormai risaputo che Wanda Nara ami le griffe e il lusso sfrenato, tanto da non perdere occasione per mettere in mostra i nuovi e costosissimi arrivi nel suo armadio, dai costumi Gucci ai completi-pigiama di Louis Vuitton che usa per uscire. Di recente, però, pare che abbia avuto una vera e propria svolta di stile, puntando su qualcosa di low-cost che anche le "comuni mortali" possono tranquillamente permettersi. Certo, continua a sfoggiare abiti e accessori delle più grandi Maison al mondo ma di tanto in tanto si concede un po' di shopping economico. Sarà perché intendeva scaricare lo stress dandosi alle spese folli senza spendere troppo o perché semplicemente voleva provare il brivido di entrare in un grande magazzino e non in una boutique, ma la cosa certa è che non ha esitato a immortalarsi tra i corridoi di Zara.

Il look da oltre 3mila euro di Wanda Nara

È inutile provarci, Wanda Nara non dirà mai addio alla passione per il lusso e il suo ultimo look ne è solo l'ennesima prova. Per una passeggiata tra le strade di Parigi la moglie di Mauro Icardi ha abbinato dei leggings neri aderentissimi a un maxi pull di Balenciaga, un modello lungo fin sotto al fondoschiena in color biscotto, decorato con il logo della Maison in nero stampato lungo tutta la silhouette. Qual è il suo prezzo? Sul web viene venduto a 925 euro. La vera chicca, però, è la borsa, ovvero la The Pouch, la it-bag di Bottega Veneta da 2.200 euro. Insomma, Wanda non riesce proprio a resistere al richiamo delle griffe: in quante sarebbero disposte a spendere oltre 3.000 euro per un outfit da passeggio?

Maglione Balenciaga, borsa Bottega Veneta
in foto: Maglione Balenciaga, borsa Bottega Veneta

Wanda Nara fa shopping da Zara

Sebbene vanti un guardaroba iper griffato, di recente Wanda Nara ha sconvolto i fan immortalandosi nello store parigino di Zara, il colosso della moda low-cost. Con indosso un maxi cappotto color cammello e un appariscente cappello nero a falda larga, si è scattata un selfie allo specchio, mostrando i numerosi indumenti che aveva deciso di provare, da un montoncino nero a un maglione basic in grigio. Il motivo per cui ha avuto questa svolta di stile "economica"? Lo ha spiegato nella didascalia dell'album, scrivendo: "Shopping a Parigi. Mi considero un'appassionata di shopping online ma ogni tanto vado a vedere cosa manca nel mio armadio". Insomma, la voglia di risparmiare non c'entra nulla, semplicemente la modella voleva soddisfare il suo desiderio di aggirarsi in un grande magazzino alle prese con delle spese pazze. A questo punto non resta da chiedersi se indosserà gli abiti di Zara solo per casa o anche per uscire.

Wanda Nara fa shopping da Zara
in foto: Wanda Nara fa shopping da Zara