Sei appena tornata dalle vacanze e vuoi prolungare l'effetto della tintarella sulla tua pelle? L'abbronzatura estiva è una delle cose che le donne, e anche gli uomini, apprezzano di più, ma purtroppo svanisce sempre rapidamente. Come fare per farla durare più a lungo? Segui i nostri consigli!

In media l'abbronzatura perfetta dura circa 21 giorni: come mai? La durata del ciclo cellulare che normalmente dura 28 giorni con l'abbronzatura si riduce a 21 giorni, trascorsi i quali la tintarella inizia a perdere l'intensità. Come fare allora? Prima di tutto è fondamentale idratare la pelle: l'idratazione è nemica delle spellature e previene pelle secca e desquamazioni. Invece della classica crema corpo scegli un dopo sole nutriente dalle proprietà studiate appositamente per prolungare l'abbronzatura: esistono delle formulazioni comodissime da applicare direttamente sotto la doccia e da risciacquare, estremamente nutrienti.

Oltre all'idratazione devi fare attenzione ai prodotti che usi: evita per esempio i gel doccia troppo aggressivi, che potrebbero portare via la tua tintarella prima del previsto. Scegli quindi detergenti addolcenti o appositamente studiati per mantenere a lungo il tuo colorito. Vuoi provare con i rimedi naturali? Immergi nella vasca da bagno delle bustine di tè nero, e versa nell'acqua un litro dello stesso tè: ti aiuterà a rendere il tuo colorito più vivo. Stai alla larga dai prodotti che contengono alcol, che potrebbero rendere la tua pelle più sensibile e seccarla facilmente e prediligi oli e burri per l'idratazione. Scopri nella gallery i prodotti di cui non potrai fare a meno per mantenere la tintarella perfetta!