Con il trucco puoi valorizzare il tuo viso ed esaltare i tuoi punti forti: lo sguardo, la bocca oppure la pelle di porcellana, ma sapevi che puoi anche rendere il tuo viso più fine e magro?

Non è il caso di effettuare un contouring marcato: se funziona bene in fotografia, dal vivo potrebbe sembrare strano e poco naturale. Il prodotto che invece ti servirà è una terra opaca e dal sottotono freddo, che ti aiuterà a scolpire il viso in modo ottimale. Ti sarà utile anche un pennello da polveri, meglio se angolato. I punti in cui dovrai applicare il prodotto sono i lati del viso, ma anche la fronte, la mascella e gli zigomi a seconda della forma del tuo viso. Se hai una mascella importante per esempio, dovrai andarla a scurire per rendere il tuo viso più ovale, ma attenzione a non applicare troppo prodotto e soprattutto a sfumarlo con cura.

Nel caso di un viso paffuto e rotondo invece, dovrai sfumare la terra ai lati del viso per renderlo più stretto, ma anche sugli zigomi per creare un effetto più scolpito e dare volume al viso. Se il tuo viso è lungo ma hai qualche chilo di troppo, sfuma la terra sia sulla fronte che sul mento e applica la terra sugli zigomi creando una linea che non sia troppo diagonale, altrimenti andresti ad allungare ulteriormente il viso. Quando applichi la terra con il pennello devi fare attenzione a non creare linee nette, ma a sfumarle in modo curato e preciso: preleva il colore con il pennello, poi sfumalo dalle tempie verso il centro del viso, in modo da rendere la marcatura meno netta. Lo stesso discorso vale anche quando applichi il colore ai lati del viso o sulla fronte. Se scegli di utilizzare un prodotto in crema puoi sfumare il prodotto con una spugnetta per il trucco che ti aiuterà a definire i volumi del viso in modo corretto.