Sta per partire la 77esima edizione della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, si terrà dal 2 al 12 settembre e, a causa dell'emergenza Coronavirus, ci saranno moltissimi cambiamenti rispetto agli anni passati. Tra guanti, mascherine e distanziamento sociale, i film verrano presentati in anteprima mondiale davanti a un pubblico ridotto e, come se non bastasse, anche gli ospiti speciali che calcheranno il red carpet saranno molti in meno rispetto alle edizioni precedenti dell'evento. Tra le più grandi e attese novità di questa edizione 2020 c'è il premio Women in Cinema Award (WiCA), assegnato da un'academy di giornaliste sia alle donne che hanno avuto un ruolo importante nel mondo del cinema, dalle registe alle attrici, sia agli uomini che hanno saputo valorizzare il lavoro femminile nelle loro produzioni.

WiCa, le donne che premiano le donne

Il WiCa è il premio dedicato alle donne del cinema ideato da Claudia Conte e Cristina Scognamillo, ad assegnarlo per la prima volta durante Venezia 77 sarà un'academy di giornaliste, tra cui Fulvia Caprara, Alessandra De Luca, Titta Fiore, Alessandra Magliaro, Chiara Nicoletti, Cristiana Paternò, Angela Prudenzi, Barbara Righini, Marina Sanna, Stefania Ulivi. Il settore è costellato da donne che hanno dimostrato di non essere solo delle "bellezze senza cervello", prime tra tutte Bette Davis, che da sempre si è distinta per la sua bravura e per la sua intelligenza, ma molto spesso questo dettaglio viene dimenticato e si dà spazio solo a talenti maschili. Con il WiCa non solo verranno celebrate le opere "al femminile" ma si contribuirà anche a dare maggiore visibilità alle donne durante eventi dedicati al cinema.

La cerimonia di premiazione

La cerimonia di premiazione si terrà alle ore 16 del prossimo 8 settembre all’Italian Pavilion Hotel Excelsior, dunque nel pieno del Festival del Cinema di Venezia, e, nonostante manchi ancora più di una settimana all'evento, sono stati già preannunciati due dei vincitori del premio WiCa. Si tratta di Chiara Tagliaferri e Christian Petzold ed entrambi si sono distinti per il loro impegno nel dare spazio alle donne nel mondo del cinema. La prima è la scrittrice, autrice e conduttrice radiofonica che con Michela Murgia ha dato vita al podcast Morgana, un'iniziativa dedicata alle storie delle donne che si sentono "fuori dagli schemi", mentre Petzold è un autore tedesco che ha sempre posto la figura femminile al centro delle sue opere cinematografiche. Tutti gli altri vincitori verranno annunciati l'8 settembre dall'attrice e scrittrice Claudia Conte, che condurrà l'attesa cerimonia dell'esclusivo premio.