Parigi Haute Couture Primavera/Estate 2020
23 Gennaio 2020
12:11

Valentino, a Parigi sfilano le principesse moderne: la passerella diventa un paradiso perduto

Valentino ha presentato la collezione Haute Couture per la Primavera/Estate 2020 alla Paris Fashion Week, mandando in scena un vero e proprio sogno. Pierpaolo Piccioli ha vestito delle principesse moderne dall’eleganza senza tempo, trasformando la passerella in un paradiso perduto.
A cura di Valeria Paglionico
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Parigi Haute Couture Primavera/Estate 2020

Si sta svolgendo la Paris Fashion Week dedicata all'Alta Moda e sono moltissime le Maison di lusso che stanno presentato le loro collezioni Haute Couture per la Primavera/Estate 2020. Ieri è stato il turno di Valentino e come al solito in passerella è andato in scena un vero e proprio sogno. Tra acconciature cotonate, copricapo di corallo, fiocchi, pizzi, raso e color block, sembrava essere in una sorta di paradiso perduto in cui trionfano l'eleganza, a raffinatezza e lo stile. Ancora una volta, dunque, il direttore creativo Pierpaolo Piccioli ha vestito delle principesse che, seppure moderne, vantano una classe senza tempo.

L'Alta Moda di Valentino è all'insegna del color block

Valentino ha presentato ieri all’Hôtel Salomon de Rothschild di Parigi la collezione Haute Couture per la Primavera/Estate 2020. A firmarla è stato ancora una volta Pierpaolo Piccioli, che ha trasformato le modelle in vere e proprie principesse moderne. Ha realizzato 74 abiti da sera da sogno, tra rasi, maxi fiocchi, gonne voluminose, sensuali corpetti senza spalline, piume, ha descritto la sua visione dell'Alta Moda, che per lui non sarebbe altro una sorta di paradiso perduto in cui trionfa l'eleganza senza tempo. Non sono mancati i dettagli originali come le acconciature cotonate, i copricapo di corallo che ricordano le sculture di Jan Fabre, i colori vitaminici, spesso associati in versione color block, gli orecchini oversize, tutto è riuscito ad aggiungere un tocco di vitalità e originalità allo stile iconico e formale della Maison. L'obiettivo di Piccioli? Dare vita a degli abiti maglifici capaci di interpretare al meglio la bellezza (spesso sottovalutata) del mondo che ci circonda.

Le star alla sfilata di Valentino

Come succede a ogni sfilata di Maison di lusso, anche allo show di Valentino non potevano mancare gli ospiti famosi. Il front-row si è riempito di star, dal regista Luca Guadagnino a Mika, fino ad arrivare ad Anna Wintour e Christian Louboutin, tutti hanno sognato di fronte le splendide creazioni di Pierpaolo Piccioli. Non potevano mancare le trend setter, Giovanna Battaglia, Bianca Brandolini d'Adda, Gilda Ambrosio, che hanno tutte documentato lo show sui social con foto e Stories. In passerella, inoltre, diversi volti noti della moda come Irina Shayk, Maria Carlo Boscono, Kaia Gerber, Vittoria Ceretti e Adut Akech. Insomma, più che una sfilata sembra essere a un evento mondano.

Perché i positivi sviluppano la forma grave o lieve di COVID-19: queste molecole possono spiegarlo
Perché i positivi sviluppano la forma grave o lieve di COVID-19: queste molecole possono spiegarlo
Jean Paul Gaultier, l'ultima sfilata diventa un
Jean Paul Gaultier, l'ultima sfilata diventa un "funerale": così ripercorre i 50 anni di carriera
Kaia Gerber in versione sposa: a Parigi sfila in pizzo bianco con il maxi velo-cappello
Kaia Gerber in versione sposa: a Parigi sfila in pizzo bianco con il maxi velo-cappello
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni