16 Giugno 2021
11:32

Vaccinazione anti COVID-19 e allattamento: il parere del virologo Pregliasco e del ginecologo Chiantera

Vaccinarsi contro il COVID-19 durante l’allattamento è sicuro? È una delle domande più frequenti di tutte le neomamme. Il ginecologo Antonio Chiantera e il virologo Fabrizio Pregliasco chiariscono tutti i dubbi e spiegano quale è il tipo di vaccino da preferire e quali sono i benefici per mamma e figlio.
Intervista a Prof. Antonio Chiantera
Ginecologo, presidente della SIGO, Società Italiana Ginecologia e Ostetricia
A cura di Francesca Parlato

Le neo mamme che stanno allattando possono fare il vaccino? Dubbi circa la sicurezza e i rischi sono più che normali: quando si nutre il proprio figlio si sta attente all'alimentazione, alle medicine da prendere, e le domande sull'opportunità o meno di vaccinarsi sono più che normali, tanto che sia il Ministero della Salute che l'Istituto Superiore di Sanità hanno espresso sin dall'inizio della campagna vaccinale (quando i dati a disposizione erano ancora molto limitati) il loro parere. Secondo Antonio Chiantera, ginecologo e presidente della SIGO, Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia anche le donne che allattano possono vaccinarsi. "Non ci sono controindicazioni – afferma a Fanpage.it – Sia durante la gravidanza che durante la fase di allattamento ci si può vaccinare".

Le donne che stanno allattando possono vaccinarsi contro il Covid?

"L'allattamento non è una controindicazione alla vaccinazione" si legge in un comunicato diramato dalla SIGO lo scorso 9 giugno. "La SIGO sta consultando i lavori scientifici che vengono pubblicati sul COVID-19 in tutto il mondo – spiega Chiantera – E possiamo affermare che il vaccino non è dannoso per il neonato". Dello stesso parere anche il virologo Fabrizio Pregliasco, che a Fanpage.it ha spiegato: "Nessun rischio, le mamme che allattano possono vaccinarsi senza preoccupazioni, a maggior ragione se per il lavoro che fanno sono esposte a maggiori possibilità di contagio".

Quale vaccino per le donne che allattano?

Una raccomandazione da fare però secondo Chiantera c'è e riguarda il tipo di vaccino. "Alle donne incinte o che allattano deve essere inoculato Pfizer oppure Moderna: i vaccini con RNA messaggero e non quelli a vettore virale". E alle mamme che si chiedono se c'è il rischio che il vaccino e tutte le sue componenti possano arrivare nel latte materno Pregliasco risponde spiegando che "Le componenti del vaccino restano soltanto nell'organismo della donna e fanno sì che si formino gli anticorpi". E attraverso il latte materno gli anticorpi potrebbero passare direttamente dalla mamma al bambino. "Come afferma la Società di Neonatologia – conclude Chiantera – è stato dimostrato che le donne che hanno ricevuto il vaccino, sia in gravidanza che durante l'allattamento, potrebbero rendere immuni al virus anche i loro figli appena nati".

Le informazioni fornite su www.fanpage.it sono progettate per integrare, non sostituire, la relazione tra un paziente e il proprio medico.
Vaccinazioni anti Covid in gravidanza: i pareri del ginecologo Chiantera e del virologo Pregliasco
Vaccinazioni anti Covid in gravidanza: i pareri del ginecologo Chiantera e del virologo Pregliasco
No al vaccino anti-Covid per le donne in gravidanza: la raccomandazione dell'OMS
No al vaccino anti-Covid per le donne in gravidanza: la raccomandazione dell'OMS
Il galateo del Covid: le 10 regole del virologo Pregliasco per passare il Natale in sicurezza
Il galateo del Covid: le 10 regole del virologo Pregliasco per passare il Natale in sicurezza
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni