Le unghie e mandorla (o ovali) sono una delle forme più classiche, erano di moda già negli anni '50 e '60 e, negli ultimi anni sono tornate di moda. Stanno bene a tutte perché si adattano alla perfezione sia a chi ha un letto ungueale lungo sia a chi lo ha più corto. Di sicuro sono consigliate a chi riesce a mantenere le unghie lunghe quindi, se le avete molto corte, ma non volete rinunciare a questa forma, non vi resta che optare per un allungamento con cartina o ricostruzione in gel che le renderà più resistenti e vi consentirà di allungarle. Scopriamo come si ottengono delle unghie a mandorla con una adeguata limatura e i modi per colorarle e decorarle anche in vista delle feste natalizie.

Come ottenere unghie a mandorla perfette

Le unghie a mandorla rendono la mano molto femminile e affusolata e, per realizzarla, ci vuole molta precisione dato che anche una piccola imperfezione nella limatura può far apparire l'unghia sbilanciata. Quindi, per ottenere una perfetta unghia ovale, dovete iniziare dai lati e raddrizzare le linee per renderle uniformi, poi si inizia a limare dai lati fino alla punta con movimenti leggeri. In seguito bisogna lavorare sui bordi per ottenere la forma a mandorla. Al termine il risultato deve essere un buon equilibrio tra la forma del bordo e quello dell'attaccatura.

Unghie a mandorla gotiche

Questa tipologia di forma dell'unghia nasce in Russia e negli ultimi anni ha contagiato anche l'Italia. È una particolare forma di unghia a mandorla ma, a differenza di quelle tradizionali, la forma gotica ha margini più allungati che terminano con una punta triangolare smussata. La sezione tubolare che la contraddistingue si crea dopo aver eseguito la bombatura con il gel o l’acrilico che devono essere pinzati per creare questa particolare forma.

Colori e decorazione per le unghie a mandorla

Per quanto riguarda colori e decorazioni potete optare per una sfumature di colori satinati o metal per dare alla vostra manicure un aspetto diverso, o puntare sulle tonalità pastello scegliendo il color Tiffany o il verde acqua. Le tonalità nude sono molto adatte alle unghie a mandorla perché il colore chiaro non attozzisce l'unghia, quindi via libera a tonalità che vanno dal tortora al rosa o sulle tonalità del beige. Anche le french sono molto belle e fanno sembrare le dita più lunghe e affusolate. Per quanto riguarda le decorazioni potete puntare su un monocolore rosa con piccoli strass. Otterrete un risultato elegante con  gli strass alla base che faranno da punto luce oppure uno strass a goccia per una manicure più sofisticata. Se siete pratiche e sapete utilizzare bene pennelli e acrilico potete realizzare dei decori in micropittura, molto adatti all'unghia ovale.

Decorazioni unghie a mandorla per Natale 2015

Per decorare le nostre unghie a Natale 2015 possiamo scegliere se optare per un effetto più nude look o dedicarci a decorazioni più colorate. Molto interessante una nail art semplice e di effetto a base di smalto trasparente e lunetta bianca e rossa natalizia. Molto di tendenza è anche la french reverse manicure cioè un effetto french ma al contrario: applicheremo alla base dell’unghia  una linea sottile di smalto che disegni il contorno dell’unghia oppure una mezza luna, mentre il resto dell’unghia viene dipinto col colore predominante. Per un effetto natalizio si gioca con le tonalità di rosso e bianco per ottenere effetto più elegante. Una decorazione sempre adatta alle unghie a mandorla, anche durante le feste, è quella che punta su tinte naturali come il color carne o pastello, utilizzando dei brillantini o delle decorazioni in swarowski solo sull'anulare. Potete anche puntare su una manicure in gel con glitter chiari e un brillantino alla base per come punto luce.