Il 28 maggio si chiuderà anche questa edizione del Festival di Cannes e come ogni anno il red carpet si è trasformato in una vera e propria passerella, sulla quale le star hanno sfoggiato i loro look più eleganti e audaci, da Bella Hadid con l'abito trasparente a Charlize Theron con l'intimo in mostra, fino ad arrivare a Irina Shayk che ha rivelato il corpo perfetto a quasi due mesi dal parto. Una delle grandi protagoniste della manifestazione è stata Uma Thurman, l'attrice scelta come presidentessa della giuria della sezione Un Certain Regard, che ha fatto molto discutere nei giorni scorsi per l'outfit casual scelto per il tappeto rosso con tanto di giubbino in pelle e pelliccia.

Ieri la diva ha preso parte all’AmfAR Gala, l'evento di beneficenza per finanziare la ricerca per combattere l'AIDS, e si è fatta accompagnare da un ospite molto speciale, il figlio Levon Roan Thurman-Hawke. Ha 15 anni, è il primogenito dell'attrice e dell'ex marito Ethan Hawke, con cui è stata sposata dal 1998 al 2008, e potrebbe diventare il prossimo rappresentante della generazione dei Millenials. Il giovane è apparso elegantissimo con un completo nero, la cravatta e la camicia bianca, mentre la mamma ha scelto una lunga gonna dorata scintillante con uno spacco vertiginoso sulla gamba, abbinata alla cravatta portata sulla camicia sbottonata e un cappotto color crema, tutto firmato Giorgio Armani Privé.

"Sono innamorata di tutti i miei figli e sono molto orgogliosa di loro. Penso che si comportino con molta dignità e rispetto per gli altri, è quello che ogni genitore sogna", ha spiegato la Thurman. Levon Roan è ancora giovanissimo e ne ha ancora di tempo per sfondare nel mondo dello spettacolo ma non si esclude che la mamma lo abbia portato sul red carpet per farlo conoscere all'interno dello show business: entrerà a far parte anche lui della schiera di "figli di" diventati modelli?