Tina Kunakey è la modella diventata famosa dopo essereapparsa sul palco del Festival di Sanremo qualche anno fa, lasciando tutti senza parole con la sua bellezza mozzafiato e con i suoi ricci esplosivi. A renderla ancora più celebre, l'amore travolgente e magnetico con Vincent Cassel, l'ex marito di Monica Bellucci e papà di Deva (astro nascente del fashion system). Nonostante la notevole differenza di età, tra i due le cose sono sempre andate a gonfie vele, tanto da essersi sposati nel 2018 e da aver messo su famiglia l'anno successivo (sono infatti diventati genitori della loro prima figlia Amazonie). Oggi la coppia ha raggiunto un nuovo traguardo: ha posato per la prima volta fianco a fianco, diventando testimonial di una linea di abiti unisex, di cui la modella è designer.

Vincent Cassel posa con Tina Kunakey
in foto: Vincent Cassel posa con Tina Kunakey

Tina Kunakey diventa stilista

Si chiama Tina for Vincent ed è la collezione per la Primavera/Estate 2021 firmata da Tina Kunakey per il brand The Kooples. Si tratta di una linea di abiti unisex ultra contemporanei che la modella ha ideato pensando al marito Vincent, al quale spesso "ruba" i vestiti, dalle canotte alle giacche over, fino ad arrivare ai jeans che stringe con una cintura. "Ho pensato a un guardaroba da condividere, composto da una quindicina di pezzi: giacche da completo, camicie bianche, jeans. Il comfort è un elemento chiave", ha spiegato la Kunakey. I colori dei capi sono neutri, le linee ampie e fluide, così da adattarsi alla perfezione sia alle silhouette maschili che femminili. Qual è il pezzo forte della collezione? La Tina bag, una borsa a secchiello di pelle disponibile in diverse dimensioni e perfetta per le donne che non escono mai senza borsa.

La prima collaborazione professionale della coppia

Mischiare lavoro e vita privata spesso non è mai una buona idea ma Tina Kunakey e Vincent Cassel sembrano smentire i luoghi comuni. Il loro debutto "di coppia" come testimonial di moda non è avvenuto  per caso, i due da tempo avevano voglia di fare qualcosa insieme in ambito professionale, così da condividere delle esperienze anche al di fuori della dimensione familiare. L'occasione è arrivata con la collaborazione tra Tina e The Kooples, per la quale il divo è stato lieto di trasformarsi in una sorta di musa della moglie diventata designer. Con i look monocromatici, comodi e soprattutto coordinati, i due sono ancora più adorabili, a prova del fatto che il vero amore non conosce limiti e differenze di età.