147 CONDIVISIONI

Ti svegli sempre nel bel mezzo della notte? Ecco 9 consigli per riaddormentarti

A chi non è mai capitato di svegliarsi nel bel mezzo della notte e di non riuscire più a prendere sonno? Ecco i consigli da seguire per riaddormentarsi in pochi minuti.
A cura di Valeria Paglionico
147 CONDIVISIONI

Soffrire d’insonnia è una delle cose più brutte al mondo ma ancora meno piacevole è svegliarsi nel bel mezzo della notte, quando finalmente si era riusciti a prendere sonno. In casi come questi, ci si ritrova a girarsi e rigirarsi nel letto con gli occhi sbarrati senza sapere cosa fare. Ecco quali sono i consigli per tornare tra le braccia di Morfeo in pochi minuti.

1. Rimanere sdraiati – Quando ci si sveglia nel bel mezzo della notte, è necessario rimanere sdraiati per non ritrovarsi alle prese con l’insonnia. A meno che non si abbia il bisogno di bere o di andare in bagno, bisognerebbe non muoversi dal letto.

2. Pensare a qualcosa di bello – Se ci si è svegliati a causa di un incubo, l’ideale è non pensarci più e immaginare qualcosa di bello e piacevole. Un esempio? Un viaggio, un paesaggio, un appuntamento.

3. Non cercare soluzioni strambe ai problemi – Prendere decisioni in piena notte, quando si è in bilico tra il sonno e la veglia, è sempre sbagliato. Meglio rimandare la cosa al giorno successivo, in questo modo si ha anche la possibilità di non soffrire d’insonnia.

4. Bere una camomilla – La camomilla è uno dei rimedi più efficaci contro l’insonnia. L’importante è prepararne una concentrata, così da non dover correre in bagno nelle ore successive.

5. Leggere qualche pagina di un libro – Se proprio il sonno non ne vuole sapere di tornare, la lettura può tornare utile. Leggere qualche pagina con la luce soffusa è l’ideale per rilassarsi.

6. Non pensare alla sveglia – Una delle cose che più ossessione quando ci si sveglia durante la notte è l’idea che si stanno togliendo minuti preziosi al riposo. E’ inutile però pensare alla sveglia o fare il conto delle ore che mancano al risveglio, sono cose che peggiorano solo la situazione.

7. Respirare profondamente – Respirare profondamente può aiutare a rilassarsi e a ridurre l’ansia. In particolare, basta concentrarsi sul proprio respiro per raggiungere risultati incredibili.

8. Non accendere lo smartphoneLe luci blu emesse dallo smartphone non solo fanno male alla salute ma fanno anche passare completamente il sonno. Quando si vuole tornare a dormire, meglio non accenderlo per controllare le notifiche.

9. Ascoltare musica rilassante – Anche la musica può avere degli incredibili effetti benefici sul sonno. L’importante è sceglierne una rilassante e ascoltarla a occhi chiusi.

147 CONDIVISIONI
Ansia da sveglia: ecco perché la paura di un guasto all'orologio rovina il sonno
Ansia da sveglia: ecco perché la paura di un guasto all'orologio rovina il sonno
9 consigli per vestirsi di nero anche in estate
9 consigli per vestirsi di nero anche in estate
6 motivi per cui i consigli della mamma sono sempre quelli giusti
6 motivi per cui i consigli della mamma sono sempre quelli giusti
Ddl Zan, la delusione del mondo della moda. Pierpaolo Piccioli: "Il mio Paese non è quello che applaudiva"
Ddl Zan, la delusione del mondo della moda. Pierpaolo Piccioli: "Il mio Paese non è quello che applaudiva"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni