Il Festival di Cannes è uno degli eventi più attesi nel mondo del cinema e ogni anno si trasforma in un appuntamento mondano grazie alle numerose star che calcano il suo red carpet. Qualche giorno fa si è tenuta la prima del film "Sorry Angel (Plaire, Aimer et Courir Vite)" e tra le ospiti c'è la serata ce n'è una che ha fatto il suo grande ritorno alla Croisette. Si tratta di Thylane Blondeau, l'ex bambina più bella del mondo diventata ormai una modella di successo, che è riuscita a incantare tutti con il suo fascino e la sua eleganza.

Thylane Blondeau come una principessa a Cannes

In occasione della prima di "Sorry Angel (Plaire, Aimer et Courir Vite)", tenutasi qualche giorno fa al Festival di Cannes, Thylane Blondeau, meglio conosciuta come l'ex bambina più bella del mondo, è tornata a calcare un red carpet. Oggi ha 17 anni ma non ha perso lo splendore che l'ha sempre contraddistinta. Ha sfoggiato un look da principessa, puntando tutto su un pomposo abito in chiffon nero personalizzato da Alberta Ferretti, caratterizzato da una gonna ampia e gonfia, un corpetto senza spalline e un grosso nastro per segnare il punto vita.

Per completare il tutto ha scelto una collana a catena in argento, un trucco smokey eyes che ha messo in risalto i meravigliosi occhi azzurri e ha poi tenuto i capelli sciolti e lisci. Essendo ormai una modella professionista che ha calcato più volte le passerelle Dolce&Gabbana e che ha preso parte anche lo scorso anno al Festival di Cannes, Thylane è apparsa completamente a suo agio di fronte ai fotografi. Perché non si perde mai la manifestazione? Non solo è francese, è anche ambasciatrice internazionale L'Oréal Paris da più di un anno. Anche se non è ancora maggiorenne, si comporta già come una vera star, visto che fin da bambina è sempre stata abituata a stare sotto i riflettori. Insomma, la Blondeau è cresciuta ma anno dopo anno diventa sempre più bella.