I tatuaggi temporanei sono l'ideale per l'estate e per chi è incuriosito dai tattoo, ma non si sente pronto per un segno indelebile sulla pelle. In questi casi, quindi, può essere divertente disegnare su una zona del proprio corpo un simbolo, una scritta o qualcosa che somigli a un gioiello, da realizzare magari con colori gold e da sfoggiare su braccia, mani, polsi o caviglie. I temporary tattoos durano per un breve lasso di tempo che va da pochi giorni a settimane. Scopriamo le tecniche più diffuse e come realizzare questi tattoo che sono diventati il nuovo trend dell'estate.

Quali sono i vantaggi di un tatuaggio temporaneo?

I tatuaggi temporanei permettono la realizzazione di svariate tipologie di tattoo che durano solo per poco tempo. In questo modo ci si potrà divertire con disegni, forme e colori diversi, con la consapevolezza che i segni sulle pelle non resteranno per sempre. I tatuaggi non permanenti sono vantaggiosi principalmente per due motivi:

  • La possibilità di rimuoverli in tempi molto brevi, a seconda della tecnica scelta.
  • Evitare il dolore tipico dei normali tatuaggi realizzati con gli aghi.

Tatuaggi temporanei: le tecniche più utilizzate

Ci sono diverse tecniche per realizzare un tatuaggio temporaneo, ognuna garantisce una durata più o meno lunga. Ecco quali sono.

Tattoo disegnati a mano con pigmenti naturali

In questo caso parliamo di tattoo temporanei realizzati principalmente con l'hennè: durano per circa una settimana e sono assolutamente indolore. Si possono realizzare direttamente a casa, acquistando in erboristeria degli appositi kit, per creare il disegno o il simbolo che ci piace in modo naturale e senza rischi per la pelle e per la salute. Potete scegliere anche pigmenti colorati per realizzare il vostro disegno temporaneo con estro e fantasia.

Tatuaggi adesivi o con eyeliner pratici e veloci

Tra i tatuaggi più veloci ci sono quelli con gli adesivi e quelli realizzati con l'eyeliner: i primi si trasferiscono direttamente sulla pelle attraverso una pellicola e durano qualche settimana. I tatuaggi temporanei realizzati con l'eyeliner, invece, durano uno o due giorni, e sono l'ideale per una serata: un tattoo da fare magari insieme alle amiche, da sfoggiare per una serata speciale.

Tatuaggi spray trendy e glamour per non passare inosservati

I tatuaggi spray sono i preferiti dalle star, da sfoggiare in spiaggia o per un evento speciale: si applicano mettendo sulla pelle uno stencil con il disegno che si desidera realizzare, e si spruzza la parte interessata con il colore spray desiderato. Si tratta di decorazioni che durano circa 5 giorni e che si possono cambiare a proprio piacimento sfoggiandoli come dei gioielli, soprattutto quando si sceglie il colore gold o, in generale, quelli metallizzati. Un temporary tattoo trendy e che non passerà inosservato da "indossare" come collana, bracciale, cavigliera, oppure da realizzare sulle mani, magari scegliendo una motivo che richiami i tatuaggi tribali, che donerà fascino e mistero.

Tatuaggi solari a costo zero

Anche se può sembrare un po' bizzarro, si tratta di una tecnica naturale e a costo quasi zero: esistono addirittura dei centri abbronzanti che propongono di prendere il sole con stoffe traforate, a forma del disegno che si intende realizzare. In questo modo il risultato sarà quello di un'abbronzatura a tatuaggio. Il tatuaggio solare è sicuramente un temporary tattoo da provare per chi vuole realizzare qualcosa di originale.

Come realizzare un tatuaggio temporaneo in poco tempo

Vediamo ora come realizzare un perfetto tatuaggio temporaneo con l'eyeliner che durerà circa 24 ore.

  • Su un foglio fate uno schizzo del disegno che intendete realizzare, qualcosa dal tratto semplice e con contorni definiti, facilmente realizzabile con l'eyeliner.
  • Stabilitene la grandezza e la complessità in base all'effetto che volete ottenere.
  • Scegliete un eyeliner al quale poter fare la punta e che abbia un tratto liscio e asciutto. Per il colore, oltre al nero, potete scegliere tra verde, viola, azzurra, in base al disegno che dovrete realizzare.
  • Disegnate il tattoo direttamente sulla pelle e, se non vi piace, cancellatelo e ricominciate: assicuratevi che la pelle sia asciutta e pulita, prima di cominciare, e preferite una zona del corpo senza peli.
  • Potete creare delle sfumature o delle ombreggiature utilizzando un batuffolo di ovatta.
  • Una volta realizzato il disegno spruzzateci sopra della normale lacca per capelli che fisserà il tatuaggio per alcune ore: basterà una spruzzata leggera per ottenere il risultato desiderato.
  • Quando comincerà a sbavarsi, dopo un giorno al massimo, lavatelo via con acqua tiepida e sapone.