Scegliere  il giusto taglio di capelli non è sempre facile: prima di procedere con un taglio drastico è bene che tu tenga conto delle tue esigenze, del look che vuoi avere, delle forme del tuo viso e anche della tipologia del tuo capello. La soluzione sicuramente più comoda è quella di scegliere un taglio pratico e facile da gestire, in base alla lunghezza desiderata.

Se hai i capelli corti, senza dubbio il taglio più comodo e versatile è il pixie cut, amato da tantissime star: tra le ultime ad aver scelto questo look c'è Scarlett Johansson, che ha abbandonato i suoi lunghi capelli per un taglio corto e sbarazzino. Con questo look potrai portare i capelli con uno styling ribelle e selvaggio, ma anche elegante e raffinato se decidi di pettinarli all'indietro con l'aiuto di un gel o ancora puntare su una piega ordinata con ciuffo frontale. Si tratta di un taglio comodo, perfetto anche da abbinare a colori di capelli stravaganti. È sconsigliato per i ha i capelli corposi e spessi, perché crescendo rovinerebbero le linee e rischieresti di ritrovarti sempre con i capelli dritti e in disordine. Se i tuoi capelli hanno queste caratteristiche il taglio più facile da gestire è uno di media lunghezza e scalato, in modo da alleggerire i volumi e rendere più facile anche la piega a casa tua.

Chi ha i capelli ricci invece, rischia sempre di ritrovarsi con una capigliatura arruffata e disordinata: il taglio perfetto è un bob, leggermente più corto dietro la nuca, che valorizzi i volumi senza stravolgerli. Facile da gestire e veloce da asciugare, ti permetterà di avere sempre capelli perfetti e di giocare con diversi styling, persino con i raccolti. É il taglio perfetto anche per chi vuole una media lunghezza e ha poco tempo per curare i capelli: veloci da asciugare, potranno essere lasciati asciugare anche all'aria aperte per ottenere un effetto estremamente naturale. Se ami cambiare look spesso in modo rapido il taglio che fa per te è senza dubbio il lungo, con il quale potrai giocare sia in fatto di styling che di acconciature. Se vuoi creare un po' di movimento scegli le scalatura, ma tieni presente che, con questo taglio, sarà più difficile raccogliere la chioma in chignon e code di cavallo, così come le trecce.