Gli utenti dei social, si sa, lanciano ogni giorno nuove mode e tendenze. Alcune sono pericolose come la Kylie Jenner Challenge ed altre improbabili e sopra le righe. E’ quest’ultimo il caso della Belly button challenge, un test per capire se c'è bisogno di dimagrire. Questa “sfida dell’ombelico” arriva dalla Cina e sono già in 130 milioni gli utenti Weido che hanno voluto partecipare e mettere alla prova la propria linea.

Con l’avvicinarsi della prova costume, sono in moltissime le persone che cominciano ad essere ossessionate dal proprio peso. Questo metodo sarà capace di far capire in un attimo se si è pronti per indossare il bikini ed andare in spiaggia. Il test è semplicissimo: se si riesce a toccare l’ombelico con la mano, facendo passare il braccio dietro la schiena, vorrà dire che non si avranno i tanto temuti chiletti di troppo. A questo punto, si potrà postare il selfie della forma perfetta sui social, utilizzando l’hashtag della sfida. Nel caso in cui la prova dell’ombelico venisse persa, oltre a dover cominciare con l'esercizio fisico, ci sarà un pegno da pagare: una secchiata di acqua ghiacciata che permetterà anche di omaggiare la ice bucket challenge, la mania più diffusa dell’estate scorsa.

Avete provato ad avvolgere il braccio intorno al corpo e non siete riusciti a toccare l’ombelico? Niente paura, non è necessariamente arrivata l’ora di perdere peso. Fino ad ora, la Belly button challenge è stata superata solo da celebrità asiatiche, famose per i corpi magri ed esilissimi. Difficilmente una donna mediterranea con le sue forme e le sue curve riuscirà infatti a realizzare questa sfida impossibile. Inutile, quindi, cominciare ad essere ossessionati da una mania così assurda: non è un metodo attendibile per mettere alla prova la propria forma e per stabilire il peso ideale.