Victoria Beckham non è più solo la moglie di uno dei calciatori più famosi al mondo e un'ex star del pop, è ormai diventata una stilista di fama internazionale ma non di rado finisce al centro delle polemiche del web. Qualche giorno fa, ha presentato la sua collezione Primavera/Estate 2017 alla New York Fashion Week e tutti non hanno potuto fare a meno di notare quanto fossero magre le modelle che hanno calcato la passerella.

Gli abiti della collezione sono tutti molto scollati, simili a dei capi di lingerie, e secondo alcuni sono stati fatti apposta per mettere in mostra costole, clavicole, fianchi assenti e braccia magrissime. "Sembrano morte di fame", "Hanno bisogno di cibo", "Per favore, fate mangiare queste modelle, sembrano malate", sono solo alcuni dei commenti degli utenti del web alle foto della sfilata.

La stessa cosa era capitata anche lo scorso anno, quando l'ex Posh Spice aveva presentato la collezione Primavera/Estate 2016. In quell'occasione, le sue modelle erano state definite addirittura degli scheletri. Nonostante le numerose critiche, sono state le stesse modelle che hanno cercato di difendere Victoria, affermando su Instagram di essere giovani e magre ma di non soffrire affatto di disturbi alimentari e postando addirittura delle loro foto davanti a una pizza.

arrivederci

A post shared by Mica Argañaraz (@micarganaraz) on

A quanto pare, alla stilista non è servito presentarsi in passerella a fine sfilata con un inedito look monacale, ad attirare l'attenzione dei media è solo e ancora l'eccessiva magrezza delle modelle che sfilano per lei.