Il 2018 è appena cominciato ma sono moltissimi coloro che vogliono già sapere cosa dovranno aspettarsi dal nuovo anno. La soluzione ideale è rivolgersi all'astrologia, così da capire in che modo si comporterà il loro segno zodiacale durante i prossimi 12 mesi. Dopo aver scoperto chi saranno i più fortunati, quelli che faranno più sesso e che guadagneranno di più nel 2018, è arrivato il momento di passare al tanto temuto Saturno contro: ecco che cos'è, quali sono i segni che ha lasciato con la fine del 2017 e in quali entra nel nuovo anno.

Quali segni ha lasciato Saturno nel 2018?

Con l'inizio del 2018 è cambiata la posizione di Saturno, il pianeta del sistema solare che più influenza il comportamento dei diversi segni zodiacali. Ha lasciato il sagittario, i gemelli, la vergine e i pesci, il cui 2017 è stato caratterizzato da immense fatiche e continue prove. Vengono tutti definiti segni "mobili" poiché per loro il movimento è sinonimo di vita, visto che corrispondono ai mesi finali di ciascuna stagione che implicano degli inevitabili cambiamenti dovuti all'inizio di un nuovo periodo dell'anno. Questa definizione si rispecchia anche nel loro modo di fare: non riescono a star fermi, sono curiosi, hanno bisogno di esplorare, di sperimentare sempre nuove realtà e non hanno paura di aprirsi alle diversità, considerate un'opportunità più che una minaccia. Negli ultimi 2 anni si sono ritrovati ad affrontare diversi periodi difficili: il sagittario ha dato fiducia senza ricevere nulla in cambio, i gemelli sono stati eccessivamente giocosi, inventivi e curiosi, affrontando delle vere e proprie prove di responsabilità, i pesci hanno perso di vista la concretezza dei loro progetti, arrivando ad avere disguidi economici, mentre la vergine ha lottato per fronteggiare al meglio dei problemi familiari. Con Saturno in opposizione, però, questi segni hanno imparato anche qualcosa di importante, sono maturati e diventati ancora più determinati e responsabili. Oggi possono finalmente tirare un sospiro di sollievo, per loro si apre un periodo molto più sereno, durante il quale potranno vivere le cose in maniera decisamente più leggera.

Quali segni hanno Saturno contro nel 2018?

Saturno contro ha lasciato i gemelli, i pesci, il sagittario e la vergine nel 2018 ma è entrato in altri segni, precisamente nel capricorno, nell'acquario, nel cancro e nell'ariete. La cosa avrà degli effetti molto particolari, visto che tutti coloro che sono nati in questi particolari periodi si ritroveranno a fronteggiare periodi di insoddisfazione, difficoltà e preoccupazioni. Per fortuna, però, riceveranno anche l'influenza positiva del transito degli altri pianeti e i periodi di negatività verranno intervallati da momenti più sereni e felici. Saturno è lento e la sua posizione varia di poco per settimane, è proprio per questo che rimane per anni in opposizione ai diversi segni zodiacali. A tutti quelli che nel 2018 lo hanno contro non resta che avere un po' di pazienza: se si sentiranno più pessimisti e sfortunati del solito, sarà solo colpa di Saturno.

Cosa significa avere Saturno contro?

Saturno è uno dei pianeti del sistema solare e in astrologia la sua posizione riesce a influenzare la vita e i comportamenti di ogni segno zodiacale, soprattutto nei periodi in cui è in opposizione, visto che simboleggia tutte le limitazioni che un individuo si porta dietro fin dalla nascita e da cui non riesce a liberarsi. Avere Saturno contro è una delle cose che incutono più timore nel mondo dell'oroscopo, visto che porta innumerevoli cambiamenti, il più delle volte in negativo, che però allo stesso tempo incitano anche all'azione e all'evoluzione. Si dice infatti che quando si ha questo pianeta in opposizione è il momento ideale per tagliare i "rami secchi" della propria vita, aprendo le porte a cambiamenti e novità ed limando tutto quello che è inutile e fuorviante. Il moto apparente di Saturno dura per un ciclo di 29 anni, non è un caso che nella concezione saturnina le tappe fondamentali nella vita di un individuo siano proprio nei 29 anni, nei 58 e negli 87. Insomma, tutti coloro che credono nell'astrologia devono stare molto attenti ai movimenti di Saturno: averlo contro potrebbe rivoluzionare la loro esistenza.