Tommy Hilfiger, il brand americano di abbigliamento, è a caccia di una nuova testimonial. Dopo Katie Holmes, Alexa Chung, Zooey Deschanel e Kendall Jenner, probabilmente sarà Pippa Middleton a diventare il volto femminile del brand. A dichiararlo è stato lo stesso stilista che ha definito la sorellina della Duchessa di Cambridge una delle sue speranze: “È una delle candidate per Tommy Hilfiger. Le ho mandato alcuni vestiti casual e preppy per l'estate e cose simili, spero che li indossi”.

Hilfiger e Pippa si sono incontrati a Londra e, secondo alcune indiscrezioni, avrebbero già parlato di una possibile collaborazione. La sorella più famosa del mondo è raffinata, elegante, ma allo stesso tempo sensuale e non sorprende che sia desiderata da tutte le maison di moda. Si è distinta per bellezza ed eleganza al matrimonio di William e Kate nel 2011, dove tutti hanno notato il suo lato b particolarmente tonico. Da allora ha dato prova di avere tutte le carte in regola per diventare una sex symbol. Per ora non ha ancora rilasciato dichiarazioni ufficiali, ma di certo, se accetterà di diventare testimonial di Tommy Girl, dimostrerà di essere anche una perfetta modella.

Non è la prima volta che Pippa Middleton entra in contatto con il fashion system. La scorsa primavera ha infatti già collaborato con il designer Tabitha Webb per una capsule collection per la British Heart Foundation. Se accetterà la proposta di Tommy Hilfiger, probabilmente andrà ad affiancare Rafael Nadal, lo sportivo più amato dalle donne, diventato di recente il volto del marchio. Non ci resta dunque che aspettare la conferma o la disdetta di Pippa Middleton.