18 Aprile 2018
13:48

Pipe braids, le trecce a tubo dell’estate 2018

La treccia dell’estate è tubolare: trendy e originale, ha già conquistato il web e le influencer, che hanno scelto le pipe braids come acconciatura da sfoggiare al Coachella. Ecco di cosa si tratta e come replicare il look a casa tua!
A cura di Federica Ambrogio

Quale sarà l'acconciatura più trendy dell'estate? Treccia sì, ma non pensate al classico intreccio a tre ciocche: l'hair style più trendy del momento spopola al Coachella e su Instagram, e ha tutta l'aria di essere un vero e proprio tormentone estivo. La treccia di tendenza si chiama Pipe Braids, e prende il nome dalla sua forma del tutto originale: l'intreccio infatti è a forma di tubo e viene solitamente impreziosito da nastri ed elastici colorati che rendono l'acconciatura ancora più particolare.

A creare l'acconciatura è stata Nicci Welsh, l'hair stylist danese che si occupa dei look di tantissime celebrities: ha lanciato la tendenza su Instagram ed è subito diventata virale, tanto che a Los Angeles, in occasione del Festival musicale più atteso da blogger e influencer, un altro hair stylist ha pensato di creare una versione coloratissima delle pipe braids, aggiungendo agli intrecci tubolari dei fili colorati che rendono il tutto più vivace e originale. Ruslan, hair stylist losangelino, ha creato in occasione del Coachella su modelle d'eccezione, come l'angelo di Victoria's Secret Romee Strijd e la beauty influencer Camila Cohelo. Intrecci particolari ed estrosi che fanno impazzire il web, ma in cosa consistono le Pipe Braids? 

Le trecce a cubo ricordano le boxer braids, ovvero le trecce laterali che partono sulla sommità del capo dividendo i capelli in due grandi ciocche. La treccia del momento parte dalla fronte e arriva fino alla nuca con una forma circolare, lasciando però liberi e lisci gli ultimi centimetri di ciocche. Realizzarle da sola non è facilissimo, ma con l'aiuto del tutorial realizzato da Nicci Welsh e un po' di abilità riuscirai a creare il look anche a casa tua. Per questo tipo di hair style, le ciocche non sono intrecciate ma annodate una all'altra, andando così a creare una forma tubolare, più o meno grande a seconda della grandezza delle ciocche che che prenderai. Inizia dividendo i capelli in due ampie sezioni con una scriminatura centrale, e poi annoda ciocca per ciocca, proprio come mostra l'hair stylist nel tutorial.

Trecce accent braids, l'acconciatura semplice e glamour per i capelli dell'autunno 2020
Trecce accent braids, l'acconciatura semplice e glamour per i capelli dell'autunno 2020
Baby braids, le micro trecce di tendenza facili e veloci per capelli anni '90
Baby braids, le micro trecce di tendenza facili e veloci per capelli anni '90
Mini braids, le treccine di Chiara Ferragni sono l'acconciatura facilissima per l'estate 2021
Mini braids, le treccine di Chiara Ferragni sono l'acconciatura facilissima per l'estate 2021
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni