Kate Middleton è la principessa più elegante e raffinata di tutti i tempi e, anche se negli ultimi mesi non si fa altro che parlare della sua terza gravidanza e dell'iperemesi gravidica di cui ha sofferto, non perde occasione per mettere in mostra tutta la sua classe, anche quando si parla di look premamanlook premaman. C'è però un piccolo dettaglio che i fan hanno notato: oltre al fatto che non stringe la mano al marito William durante gli eventi ufficiali, non indossa mai neppure lo smalto colorato.

Kate Middleton non può indossare lo smalto colorato.

Da quando ha sposato William, entrando a far parte ufficialmente della Royal Family, la Duchessa di Cambridge ha sfoggiato innumerevoli outfit ma a essere rimasto invariato nel corso degli anni è un piccolo dettaglio: non ha mai indossato smalti colorati o brillanti. A dispetto di quanto si potrebbe pensare, non si tratta di una sua scelta personali ma di un'imposizione del protocollo reale, che vieta di portare colori audaci sulle dita delle mani per evitare di attirare l'attenzione su qualcosa che non riguardi l'evento pubblico a cui si è partecipato. L'unica eccezione l'ha fatta al suo matrimonio, dove avrebbe utilizzato una tonalità chiarissima, ma da quel momento in poi si è adeguata alle regole reali. La stessa regina Elisabetta II usa sempre lo stesso smalto dal 1989, il Ballet Slippers di Essie, dando prova di non concedere alcuno "strappo alla regola". A questo punto, non resta che chiedersi se anche Meghan Markle, la fidanzata del principe Henry che probabilmente entrerà presto a far parte della famiglia reale, si adatterà a questa imposizione: essendo un'attrice, per lei non sarà così semplice come si potrebbe credere.