Vuoi avere piedi perfetti prima di sfoggiare sandali e scarpe aperte? È il momento della pedicure ma non sempre è necessario rivolgersi all'estetista: ecco tutti i consigli per faro a casa tua!

Per prima cosa è fondamentale il pediluvio: non solo ammorbidisce la pelle ma ha anche un effetto rilassante. Preparate in una bacinella capiente dell'acqua tiepida, e aggiungete qualche goccia di olio essenziale: scegli quello alla lavanda se senti le gambe stanche e affaticate, oppure quello alla menta per un effetto rinfrescante e per combattere il caldo. Lascia i piedi in immersione per almeno 10 minuti dopodiché tamponali con un asciugamano morbido. Se hai la pelle secca prima di proseguire con la pedicure il consiglio è quello di effettuare uno scrub per rimuovere le cellule morte in modo da rendere la pelle liscia e morbida: basterà miscelare dello zucchero di canna con dello yogurt bianco e massaggiare il composto sui piedi, soprattutto sulla pianta del piede e sui talloni.

Dopo questo passaggio utilizza uno strumento apposito per rimuovere la pelle più dura e i calli: puoi usare la classica pietra pomice, ma anche i nuovissimi strumenti elettrici come il Velvet Soft di Scholl che in un secondo ti aiuteranno a rimuovere i duroni e renderanno la tua pelle morbidissima. Anche le unghie avranno bisogno di attenzione: non tagliarle ma limale con una lima di carta: in questo modo riuscirai a regolare il taglio in modo più preciso ed eviterai di spezzare l'unghia. Applica poi una base protettiva e levigante su tutta la superficie, lasciala asciugare e procedei con l'applicazione dello smalto. Quando sarà asciugato procedi con l'ultimo step, l'idratazione: applica una crema ricca e nutriente, da massaggiare con cura fino a completo assorbimento.