Il 2020 è cominciato da poco più di un mese ma sono già molti quelli che non vedono l'ora che si apra la stagione dei matrimoni, visto che tra quelli in programma ce n'è anche uno reale. A pronunciare il fatidico sì nella prossima primavera sarà Beatrice di York. La principessa si è fidanzata ufficialmente lo scorso anno, mettendo in mostra un prezioso anello di diamanti, e di recente ha annunciato anche la data ufficiale delle nozze. Il 29 maggio salirà sull'altare al fianco di Edoardo Mapelli Mozzi, dando vita a un nuovo spettacolare Royal Wedding. Per l'occasione la regina Elisabetta II le ha concesso un privilegio unico: aprirà le porta di Buckingham Palace, permettendo alla nipote di organizzare la cerimonia tra le mura del più ambito palazzo dei Windsor.

Prima di lei, solo il principe William e Kate Middleton avevano avuto la possibilità di festeggiare in quel luogo. Nonostante probabilmente il ricevimento sarà incredibilmente sfarzoso, la principessa ha dimostrato di avere un cuore enorme. Consapevole del fatto che con il suo patrimonio reale può permettersi davvero ogni capriccio, ha chiesto agli ospiti di non farle regali di nozze, preferendo invece delle donazioni a due organizzazioni benefiche che sostiene personalmente, ovvero la Big Change e la Cricket Port Hope, che intendono migliorare la vita di bambini e adolescenti bisognosi. Insomma, Beatrice ha dimostrato di essere nata per essere principessa e, anche se è molto bassa nella linea di successione al trono, ha dato prova del fatto che l'aristocrazia inglese sa cosa fare per distinguersi quando si parla di nobiltà d'animo.