Kenzo x H&M, la collezione disegnata dalla Maison francese per il colosso della moda low-cost, è arrivata oggi nei negozi e, fin dalle prime ore di questa mattina, sono state moltissime le clienti che hanno "lottato" per accaparrarsi i capi più belli. Chiara e Anna sono due delle ragazze che questa notte si sono accampate al centro commerciale Porta di Roma, così da essere tra le prime a entrare nello store H&M.

La linea firmata Kenzo ha rischiato di mettere in pericolo la loro amicizia. Il motivo? Entrambe desideravano il vestito folk a balze. Ne era rimasto uno solo della loro taglia, quando Chiara ha deciso di lasciarlo all'amica, mostrando così tutto il suo affetto, lei invece ha preso la felpa con la tigre.

Kenzo x H&M va a ruba fin dalle prime ore del mattino

Nonostante siano passate poche ore dal lancio nei negozi, Kenzo x H&M è quasi sold out. I pezzi più ricercati sono l'abito lungo a balze, la felpa con la scritta patchwork "Kenzo Jungle Paris", la borsa in pelle ispirata alla shopper e lo stivaletto-guaina animalier. Come ogni anno, H&M propone una linea di abiti firmata da stilisti internazionali a prezzi bassissimi e riesce a raggiungere un vero e proprio boom di vendite. "Io vengo tutti gli anni. Ho già fatto Versace, Margiela, Wang e Balmain. Mi piacciono queste collezioni, di solito vedo quello che mi piace sul sito, e poi compro quello che riesco", ha dichiarato Cristina, 23enne di Acilia, anche lei accampata fuori lo store romano.

https://www.instagram.com/p/BMUyTXeAg0t/?taken-by=kenzoxhm.collection

Le persone accorse sono state così tante che è stato necessario distribuire braccialetti colorati e pass per accedere al negozio, dividere i clienti in gruppi di venti e dare la possibilità di comprare al massimo una taglia per articolo. A partire dalle 9, è stata una vera e propria lotta per accaparrarsi il proprio capo preferito. Alle fashion addicted "ritardatarie" non resta dunque che accontentarsi delle rimanenze.

https://www.instagram.com/p/BMUyKWMgJ8V/?taken-by=kenzoxhm.collection

Kenzo x H&M: perché è tanto richiesta?

Kenzo x H&M è arrivata negli store solo da poche ore ma ha già registrato un vero e proprio boom di vendite. Basta fare qualche ricerca sui social per capire che, tra file chilometriche, lotte fuori i camerini e scene isteriche, nei negozi si è creato il panico. In pochi però si sono chiesti cosa ci sia realmente dietro il successo di collezioni simili. Non è la prima volta che il colosso della moda low-cost lancia degli abiti nati dalla collaborazione con grandi stilisti, era già capitato negli anni scorsi con Balmain, Wang, Margiela, ma il risultato è sempre stato lo stesso: sold out in pochissimi giorni.

Anche se i clienti che acquistano questi capi sembrano non poterne proprio fare a meno, in verità sono "vittime" inconsapevoli di una strategia di marketing ben precisa. H&M produce delle limited edition per creare una sorta di isteria di massa che spinge i clienti a comprare un abito o un accessorio solo perché si tratta di un capo unico che non verrà mai più messo in vendita in nessuna parte del mondo. Incredibilmente sotto pressione a causa del tempo limitato disponibile per scegliere il capo perfetto, i clienti finiscono per non pensarci su due volte prima di sfoderare la carta di credito e di acquistare un prodotto che probabilmente, in un altro contesto, non avrebbero desiderato. Insomma, il successo di Kenzo x H&M era già scritto ma gli accampamenti notturni fuori i negozi, le "battaglie" nei camerini e le file alle casse sembrano essere davvero troppo vicini a una forma di delirio di massa.