Quale compro

Migliori girelli per bambini: classifica, opinioni e prezzi

Il girello per bambini è un metodo sicuro e pratico utile per i bambini che non hanno ancora imparato a reggersi in piedi da soli ma che iniziano a muovere i primi passi. Inoltre, è un supporto per i genitori che, in questo modo, possono svolgere le loro attività quotidiane mentre i più piccoli esplorano il mondo in totale sicurezza. In commercio sono disponibili diversi modelli, dai girelli evolutivi a quelli semplici, ma quasi tutti dispongono di giochi e attività per intrattenere i piccoli. Vediamo quali sono i migliori disponibili attualmente su Amazon, tra i migliori marchi come Chicco e Brevi.
A cura di Quale Compro Team

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

Il girello per bambini è la soluzione ideale per sostenere i bambini che non sono ancora in grado di reggersi in piedi da soli, ma che iniziano a muovere i primi passi. Infatti, anche se il miglior modo per imparare a camminare è il supporto delle braccia dei genitori, il girello è un' alternativa sicura e pratica, per iniziare a muovere i primi passi e può essere usato a partire dai 6 mesi.

Questa soluzione consente ai genitori di avere sempre sotto controllo il bebè, e, allo stesso tempo, gli permette di avere entrambe le braccia libere per svolgere tutte le faccende domestiche, e non solo.

In commercio sono disponibili diversi modelli di girello per bambini : ci sono i girelli evolutivi e multifunzione con altezza regolabile, che si trasformano da palestrine a biciclette, adattandosi alle esigenze del piccolo che cambiano durante la sua crescita, oppure modelli più semplici ed economici.

In genere, tutti i girelli per bambini sono progettati per supportare un peso massimo di 12 kg e non possono essere usati per i bambini che hanno già imparato a camminare da soli. Considerato che stiamo parlando di un articolo destinato ai più piccoli, è bene affidarsi a marchi specializzati negli articoli per la prima infanzia, come Chicco e Brevi, i cui prodotti dispongono delle adeguate certificazioni di sicurezza, sia per quanto riguarda i materiali utilizzati per la struttura che per il funzionamento delle rotelle.

Scopriamo insieme quali sono i migliori girelli per bambini disponibili attualmente su Amazon.

I 10 migliori girelli per bambini per iniziare a muovere i primi passi

Di seguito troverete i migliori girelli per bambini disponibili online, selezionati in base ai materiali, ai sistemi di sicurezza, all'altezza regolabile e alla loro versatilità. Inoltre, per la scelta degli articoli abbiamo tenuto in considerazione le opinioni dei genitori e il rapporto qualità/prezzo.

1. Chicco Centro Attività 123

Il girello per bambini Chicco Cento Attività 123 è un girello multifunzione perché si adatta a tutte le fasi di crescita del bambino. Infatti, può essere usato come girello, come carrellino per muovere i primi passi e, infine, come bicicletta per i bambini più grandi. Si tratta, pertanto, di un articolo che potrà essere sfruttato per diversi anni, fino ai 18 mesi circa. Questo modello è dotato anche di una piattaforma con giochi per stimolare la curiosità del bambino e dispone di tutti i sistemi di sicurezza.

Età consigliata:  dai 5 ai 18 mesi

Pro: è tra i modelli più versatili in commercio, pertanto, può essere utilizzato per i primi anni di vita del bambino, senza alcun problema.

Contro: il prezzo è più elevato rispetto ad altri modelli, ma è giustificato dall'alta qualità.

2. Brevi 551 Girello Giocagiro 3 in 1

Il Girello Giocagiro di Brevi è un girello 3 in 1. Infatti, oltre alla funzione girello, può essere usato come un centro attività e come un dondolo. L'altezza è regolabile in 3 modi differenti, così da adattarsi a tutti i bambini. Il seggiolino può ruotare a 360°, in questo modo, il bambino avrà totale libertà di movimento. Alla base ci sono ben 6 pattini antiscivolo che garantiscono una completa sicurezza, sia per il bambino che per i genitori.

Età consigliata: dai 6 ai 12 mesi

Pro: il girello è dotato di 6 pattini antiscivolo che evitano che il bambino possa prendere la rincorsa e farsi male.

Contro: questo modello potrebbe risultare più pesante rispetto ad altri presenti in commercio, quindi, è preferibile utilizzarlo per bambini un po' più grandi.

3. Foppapedretti girello Playgio

Il girello per bambini di Foppapedretti Playgio è un girello economico e funzionale. Questo modello è dotato di 4 ruote, di cui 2 rotelle sono girevoli a 360°. La seduta è ergonomica, quindi risulta molto comoda, ed è regolabile in tre altezze differenti. Sulla postazione gioco ci sono delle attività musicali in grado di intrattenere il bambino e farlo divertire. La struttura è realizzata in plastica poliestere, un materiale resistente, ma allo stesso tempo, leggero. Questo modello può essere usato solo per i bambini che non hanno ancora imparato a camminare, di peso inferiore ai 12 kg.

Età consigliata: dai 6 ai 12 mesi.

Pro: questo modello è molto apprezzato dagli utenti perché ha un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Contro: rispetto agli altri modelli, può essere usato solo come girello perché non ha altre funzionalità.

4. CAM Il mondo del bambino V253/D

Per chi cerca un girello con sistema di anticaduta per le scale, suggeriamo il girello per bambini Giocando di CAM. Un modello perfetto per i bambini alti perché ha la seduta regolabile in 3 differenti altezze. Si tratta di un modello con gommini antiscivolo e sistema anti-scale, che blocca le rotelle nel momento in cui avvertono un dislivello. Anche in questo caso, è presente una postazione con giochi removibile: ci sono giochini tridimensionali e attività di intrattenimento con suoni e colori, perfetti per aiutare il piccolo a sviluppare le prime capacità cognitive. La vera comodità di questo girello è che può essere trasportato senza ingombro perché può essere chiuso completamente in maniera compatta. È progettato per i bambini con un peso inferiore ai 12 kg.

Età consigliata: dai 6 ai 18 mesi

Pro: questo modello è perfetto per chi ha una casa con scale o scalini che potrebbero mettere in pericolo il bambino.

Contro: a differenza di altri modelli, le ruote si muovono solo in una direzione, cioè in avanti e indietro. Nonostante questo, gli utenti affermano che  è un'ottima soluzione per intrattenere i bambini.

5. Ib style Little Racer con bicicletta

Il girello per bambini Racer di Ib Style può svolgere due funzioni: girello per i bambini che non hanno ancora imparato a reggersi in piedi da soli e carrellino per quelli più grandi che stanno iniziando a muovere i primi passi. La struttura alla base è realizzata in plastica morbida, in questo modo, anche se il girello dovesse urtare contro i mobili, non rischia di rovinarli. Anche in questo caso, l'altezza della seduta può essere regolata per adattarsi ai bambini con diversa corporatura, ma è progettata per supportare un peso di massimo 12 kg. L'azienda afferma che il girello è costruito e collaudato secondo le norme europee sulla sicurezza dei giocattoli EN 71.

Età consigliata: dai 6 ai 12 mesi

Pro: la forma a macchina da corsa insieme alle luci e alle melodie, rappresentano un ottimo modo per intrattenere il bambino e stimolarlo.

Contro: il montaggio del girello potrebbe risultare piuttosto complicato, ma gli utenti assicurano che seguendo le istruzioni serviranno pochi minuti.

6. Bright Starts

Per chi cerca un girello per bambina, consigliamo questo girello per bambine di Bright Stars rosa confetto. Si tratta di un modello con seduta regolabile e con schienale alto, che consente alla bimba di assumere una posizione comoda e di mantenere una postura corretta. Sulla postazione giochi sono presenti diversi giochini per intrattenere i bambini e anelli dove poter legare pupazzetti e formine. La struttura del girello è realizzata in plastica leggera ed ha gli angoli arrotondati, in modo da salvaguardare i mobili e le pareti di casa.

Età consigliata: dai 6 ai 12 mesi.

Pro: è un girello molto resistente e di buona fattura, pertanto, è un'ottima idea regalo per una bambina.

Contro: nonostante le tre altezze regolabili, alcuni utenti hanno lamentato che per le bambine più alte potrebbe risultare comunque basso e scomodo.

7. Safety 1St

Questo girello per bambini di Safety si adatta alle esigenze del bambino che, ovviamente, cambiano durante la sua crescita. Si tratta di un modello regolabile in altezza, con schienale alto e imbottito per garantire il massimo comfort al piccolo. La base ha rotelle piroettanti con sistema di blocco per le scale e gli scalini, in questo modo il bimbo potrà muoversi in piena libertà. I giochi presenti sulla postazione aiutano il bambino a divertirsi e a sviluppare le proprie capacità cognitive.

Età consigliata: dai 6 mesi

Pro: questo girello è un buon investimento perché potrà essere usato per diversi anni, finché il bambino non impara a camminare da solo.

Contro: gli utenti sono molto soddisfatti del girello e non hanno evidenziato alcuna criticità.

8. Fisher-Price

Il  girello per bambini Amici della foresta di Fisher Price è un modello un po' diverso rispetto a quelli descritti in precedenza.. Si tratta di un girello che permette al bambino, non solo di camminare e muoversi liberamente a 360°, ma anche di saltare e afferrare i giochini posizionati in alto. L'intera struttura reggente è in metallo, leggera ma molto stabile, ed è dotata di tutti i sistemi di sicurezza, come i proteggi molla che impediscono al bambino di farsi del male. In tutto, sono presenti ben 12 giochini che aiuteranno il piccolo a sviluppare diverse capacità, da quelle visive a quelle motorie.

Età consigliata: dai 6 ai 12 mesi.

Pro: è un modello molto versatile che può essere usato come area giochi anche quando il bambino avrà iniziato a gattonare.

Contro: la struttura potrebbe risultare abbastanza ingombrante, ma è molto leggera quindi può essere spostata facilmente.

9. Chicco Girello Paint

Il girello per bambini di Chicco Girello Paint è un modello semplice ma valido. Sul vassoio è presente un simpatico giochino che riprende una tipica tavolozza per pittore con pennelli realizzati in diversi tessuti. Lo schienale è alto ed imbottito e consente ai piccoli di assumere una postura corretta per tutto il tempo in cui siedono nel girello. La struttura è in plastica, quindi, è leggera e può essere spostata dal bambino senza fatica.

Età consigliata: dai 5 ai 12 mesi

Pro:  i giochini realizzati con tessuti differenti consentono al bambino di sviluppare la sua sensibilità tattile.

Contro: alcuni utenti avrebbero preferito che le istruzioni presenti nella confezione fossero più chiare.

10. Nurse F1 di Jane

Per chi cerca un girello per bimbo, suggeriamo questo questo modello con luci e suoni di Jane a forma di macchina della Formula 1. Si tratta di un modello con seduta regolabile in altezza e un simpatico design con manubrio e clacson. L'intera struttura è realizzata in plastica leggera e morbida, in questo modo anche gli urti verranno ammortizzati. Le rotelle sono dotate di un sistema di sicurezza per evitare che il bambino possa correre ad una velocità pericolosa per lui. Anche questo girello può essere chiuso in modo da poterlo trasportare senza difficoltà.

Età consigliata: dai 5 ai 18 mesi

Pro: ha un design molto accattivante che incuriosisce i bambini e li tiene impegnati mentre i genitori svolgono le loro attività.

Contro: l'unico elemento che andrebbe migliorato secondo gli utenti sono gli adesivi che si staccano molto facilmente con il rischio che i piccoli li mettano in bocca.

A quanti mesi si può usare il girello per bambini?

Generalmente, il girello può essere usato a partire dai 5 mesi fino ai 12. Il girello per bambini è un oggetto che solleva molte discussioni e pareri discordanti. C'è infatti chi afferma che questo supporto impedisca ai bambini di sviluppare adeguatamente la muscolatura e di rinforzare la colonna vertebrale. Pertanto, il consiglio è di usarlo durante i primi mesi durante i quali il bambino inizia a volersi alzare ma ancora non ha la forza sufficiente per reggersi in piedi da solo ma di eliminarlo nel momento in cui il piccolo impara a camminare.

Come scegliere il miglior girello per bambini

Se usato correttamente, il girello può avere numerosi vantaggi, sia per i bambini che per i genitori. Per questo motivo, scegliere un buon girello per il proprio figlio è molto importante e ci sono alcune caratteristiche fondamentali da valutare prima dell'acquisto. Tra le cose più importanti ci sono i materiali, l'altezza regolabile, i sistemi di sicurezza e un eventuale postazione giochi per intrattenere e stimolare i più piccoli. Vediamoli insieme.

Altezza regolabile

La prima cosa da valutare quando si acquista un girello è che l' altezza della seduta possa essere regolata. Infatti, i bambini non sono tutti uguali e, soprattutto, non crescono in egual modo: ci sono bambini più alti che hanno bisogno di una seduta ed uno schienale più alto in modo da toccare a terra con tutto il piede e riuscire ad avere le gambe ben stese. Qual è l'altezza giusta per un girello? Il bambino deve avere la possibilità di avere la schiena ben appoggiata allo schienale e deve toccare a terra con tutto il piede e non solo con le punte, altrimenti, non imparerà a camminare ma semplicemente si spingerà in avanti e all'indietro.

Sicurezza

La sicurezza del bambino quando è nel girello è un aspetto da non sottovalutare. La prima cosa da controllare è che le ruote abbiano un sistema frenante che non consenta al bambino di correre liberamente per la casa, con il rischio che possa ribaltarsi. Un altro elemento di sicurezza delle ruote è il blocco anti scale, che ferma il movimento delle rotelle nel momento in cui avverte che c'è un dislivello.

Oltre alla sicurezza dei bambino, che è al primo posto, si può considerare anche l'acquisto di un modello che abbia dei rivestimenti in gomma in grado di proteggere mobili e superfici in caso di scontri e urti.

Materiali

I materiali utilizzati per la realizzazione dei girelli sono la plastica ed il legno. La plastica è il materiale più diffuso perché è più leggero del legno e, quindi, per il piccolo è più facile muoversi. Inoltre, la sua leggerezza fa si che i mobili non subiscano danni, se il bambino dovesse sbatterci contro. Al contrario, con il legno c'è il rischio di graffiarli o danneggiarli seriamente. L'unica cosa a cui bisogna fare attenzione quando si sceglie un girello di plastica è che abbia la certificazione europea che ci garantisce che i materiali utilizzati non sono nocivi, questo è un problema che non si verifica con il legno perché di solito è naturale e non è trattato. Questo aspetto della sicurezza dei materiali è importante, soprattutto, perché i bambini sono soliti portare tutto alla bocca.

Struttura e ruote

Generalmente, le dimensioni di un girello per bambini sono 80 x 64 x 50 cm ma possono variare in base al modello scelto. La struttura, comunque, deve possedere delle caratteristiche che consentono al bambino di muoversi in sicurezza. La prima è una superficie abbastanza ampia in modo che il girello sia ben stabile a terra. Inoltre, una base ampia evita che il bambino si faccia male vicino agli spigoli dei mobili o agli angoli della tavola. Un'altra componente importante è la seduta, che deve essere ergonomica e comoda così da consentire al bambino la maggiore libertà possibile.

Anche le ruote sono una componente importante del girello. In genere, ce ne sono quattro e possono essere in gomma o in plastica. In alcuni casi, per una maggiore sicurezza, due sono totalmente piroettanti mentre altre sono dotate di sistemi frenanti per evitare che il bambino possa farsi del male. È bene valutare lo stato di usura delle ruote e, nel caso in cui fossero consumate, provvedere alla loro sostituzione.

Leggerezza e stabilità

Ci sono altri due aspetti strettamente collegati ai materiali utilizzati e alle caratteristiche della struttura: la leggerezza e la stabilità del girello. Questi due elementi consentono al bambino di girare per casa ed esplorare il mondo intorno a lui senza difficoltà e in totale sicurezza. Il consiglio è di controllare sulla confezione del girello se è stato sottoposto a test specifici che assicurino che si tratta di un prodotto anti ribaltamento e adatto a sostenere quel peso specifico e il tipo di corporatura del vostro bambino.

Giochi e attività

I modelli più evoluti di girello hanno anche una piattaforma con i giochi per intrattenere il bambino. Di solito, si tratta di giochi con suoni, luci, pupazzi e formine. Questi hanno l'obiettivo di stimolare le capacità sensoriali e tattili del bambino attraverso melodie, immagini e colori. In alcuni girelli, la postazione con i giochi può anche essere eliminata ed il vassoio può essere usato per fare la merenda o per la pappa.

Girello versatile

Esistono in commercio dei girelli multifunzione che possono essere utilizzati durante tutta la fase di crescita del bambino perché si adattano alle sue esigenze. Infatti, alcuni modelli possono essere usati per i primi mesi come palestrine per neonati, poi quando il bambino cresce, possono diventare dei girelli. Successivamente, quando il bambino avrà imparato a stare in piedi da solo, potranno essere usati come carrellino per i primi passi, eliminando la parte posteriore del girello e la seduta.

Come utilizzare correttamente il girello

Per evitare che il girello diventi pericoloso per i più piccoli, è possibile seguire i consigli del proprio pediatra. In generale, l'uso del girello deve essere ridotto a poche ore al giorno: può essere sfruttato come un'alternativa al box quando la mamma o il papà devono svolgere altre faccende e hanno bisogno di avere le mani libere. Inoltre, bisogna sempre osservare come il piccolo si posiziona al suo interno: la schiena deve mantenere la naturale curva a C e la testa deve essere libera di muoversi per osservare quello che accade intorno. Ma come bisogna regolare l'altezza del girello? La giusta altezza è quella che consente al bambino di avere i piedini che toccano a terra con tutta la piante e non solo con le punte. In questo modo, il piccolo riuscirà a simulare i primi passi in maniera corretta.

Il girello può essere utilizzato anche per stimolare i bambini a sviluppare le loro capacità cognitive e sensoriali attraverso i giochi e le attività presenti sul vassoio. Non sempre è necessario interagire con loro, infatti, i bambini hanno molta fantasia e, talvolta, può essere utile anche lasciarli giocare da soli.

Il girello può aiutare in una fase iniziale i bambini quando ancora non hanno la forza di reggersi in piedi da soli, ma non può essere inteso come un sostituto dei genitori, che con le loro braccia ed il loro sostegno, sono il mezzo più efficace per insegnare ai piccoli a muovere i primi passi e poi a camminare. Inoltre, la mamma e il papà devono sempre vigilare sul piccolo mentre si muova in totale libertà per la casa perché, anche se si sono eliminati tutti i pericoli, non è detto che si tratti si un ambiente sicuro completamente.

Dove acquistare il girello per bambini

Il girello per bambini può essere acquistato in tutti i negozi specializzati in articoli per la prima infanzia come Chicco e Prenatal o su Amazon. Nella sezione dedicata ai girelli per bambini del famoso marketplace è possibile fare un confronto tra i diversi modelli e leggere le recensioni e le opinioni di altri utenti che hanno già acquistato online.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
Migliori passeggini: classifica, recensioni e guida ai modelli
Migliori passeggini: classifica, recensioni e guida ai modelli
Depilazione uomo: consigli per il corpo e le parti intime
Depilazione uomo: consigli per il corpo e le parti intime
Rasoio elettrico o lametta: confronto, differenze e cosa scegliere
Rasoio elettrico o lametta: confronto, differenze e cosa scegliere
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni