Si è tenuta ieri a Washington la cerimonia dei Kennedy Center Honors, uno degli ultimi impegni ufficiali di Barack Obama in qualità di Presidente degli Stati Uniti. Anche sua moglie Michelle dovrà presto abbandonare la carica di First Lady ma, a quanto pare, vuole farlo in gran stile. Per l'occasione, infatti, ha scelto di indossare un meraviglioso abito lungo firmato Gucci, caratterizzato da una scollatura che lasciava spalle e seno in mostra, una gonna larga e delle decorazioni floreali glitterate verdi e rosa. Per completare il tutto, ha poi preferito tenere i capelli sciolti e indossare dei semplici orecchini pendenti.

E' la prima volta dopo molti anni di mandato che la First Lady indossa l'abito di uno stilista italiano e molti hanno considerato la sua scelta "simbolica", una sorta di messaggio di sostegno inviato a Matteo Renzi dopo la vittoria del No al referendum costituzionale. L'unica cosa certa è che Michelle era assolutamente perfetta, dando prova di essere una vera e propria icona di stile, sempre elegante e impeccabile, mai volgare o troppo eccessiva.

Non è la prima volta che la moglie di Obama sfoggia degli outfit tanto glamour, aveva già incantato tutti all'ultima cena di Stato con il meraviglioso abito dorato e aderente firmato Versace e, ancora, aveva attirato milioni di like su Instagram con il vestito nero indossato durante la visita del presidente cinese Xi Jinping. Insomma, a quanto pare la futura First Lady Melania Trump dovrà lottare duramente per raggiungere i suoi stessi risultati. Certo, è un'ex modella ma sfoggiare la stessa classe di Michelle sarà un'impresa ardua.