E' in corso la 75esima edizione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia e sono molte le star che stanno accorrendo al Lido per assistere alle prime dei film presentati in anteprima internazionale. Ieri sera, ad esempio, c'è stata la première di "Roma", il nuovo lavoro del regista Alfonso Cuaron, e sul red carpet è andata in scena una vera e propria sfida a colpi di stile. Le protagoniste? Le due italiane Melissa Satta e Cristiana Capotondi che, tra balze, trasparenze, piume e maxi scolli, hanno incantato tutti con la loro bellezza.

I look di Melissa Satta e Cristiana Capotondi al Festival di Venezia

Ieri, in occasione della seconda serata del Festival del Cinema di Venezia, è stato presentato il nuovo film di Alfonso Cuaron, "Roma", un racconto in bianco e nero del quartiere di Città del Messico in cui è cresciuto. Ad attirare le attenzioni dei media non potevano che essere le star che hanno calcato il red carpet. Se durante la serata inaugurare a distinguersi per bellezza sono state Georgina Rodriguez con il nude look ed Elisa Isoardi con lo spacco vertiginoso, ieri è toccato a due italiane particolarmente apprezzate: Cristiana Capotondi e Melissa Satta, entrambe in total black. L'attrice ha puntato tutto su un lungo abito di Tommy Hilfiger caratterizzato da una gonna a balze e una profonda scollatura sul décolleté che lasciava pochissimo spazio all'immaginazione. Per completare il tutto ha scelto degli orecchini ear cuff ricoperti di diamanti e ha poi tenuto i capelli legati in un mezzo raccolto. Per quanto riguarda l'ex velina, invece, questa ha preferito un vestito dalle trasparenze audaci di Alberta Ferretti che rivelava chiaramente il body intimo indossato, ricoperto di cristalli e piume sia sulla gonna che sulle maniche. Insomma, a quanto pare durante la seconda serata della Mostra a trionfare sono state le italiane: hanno dimostrato di non avere nulla da invidiare alle colleghe di fama internazionale.